/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 10 settembre 2019, 07:21

Sanremo: tempo di bilanci per la prima estate del neo assessore al Turismo Sindoni “Positiva la collaborazione con le attività commerciali, stiamo già lavorando al 2020”

Tra i punti forti dell’estate che si sta per concludere anche la prima chiusura di piazza Colombo al di là della settimana del Festival

Alessandro Sindoni, vice sindaco e assessore a Sport e Turismo

Alessandro Sindoni, vice sindaco e assessore a Sport e Turismo

Settembre è tempo di bilanci per tutti. Abbiamo sentito l’opinione di albergatori, commercianti e balneari ed è ora il momento di fare il punto con chi ricorderà il 2019 come la prima esperienza personale in amministrazione. Alessandro Sindoni, neo vice sindaco e assessore a Turismo e Sport, ha portato la sua impronta sull'estate sanremese, ma il progetto Biancheri-bis punta sulle stagioni future per dare un senso di cambiamento.

Come è andata, quindi, l’estate 2019 per il neo assessore Sindoni? “Ho riscontrato molta collaborazione da parte delle attività commerciali nella costruzione degli eventi, prima non c’era - ha dichiarato l’assessore Sindoni - stiamo lavorando già al 2020, vogliamo portare avanti la sinergia con i privati anche per fare in modo che ci sia una buona promozione evitando anche che gli eventi si accavallino. Anche con lo sport voglio mantenere un tavolo sempre aperto e una mailing list per tenerci sempre in contatto”.

Tra le ‘prime volte’ più importanti dell’estate 2019 c’è, senza dubbio, la chiusura di piazza Colombo. Una soluzione che prima si era vista solamente nella settimana del Festival, ma pare sia stata apprezzata anche in estate. “Abbiamo provato per la prima volta - continua Sindoni - credo che sia un’idea da riprendere anche l’anno prossimo”.

Infine la grande novità dell’estate 2019: la Tassa di Soggiorno. I turisti hanno iniziato a pagarla da giugno e i primi benefici economici (fatta eccezione per l’anticipo promozionale di gennaio) si vedranno da ottobre. “La potremo utilizzare con l’incasso dei primi 6 mesi, ma al momento non abbiamo contezza in termini di cifre - conclude Sindoni - proprio per la Tassa di Soggiorno abbiamo già convocato il Tavolo del Turismo affinché si possa già parlare di manifestazioni natalizie per avere un programma da promuovere almeno due mesi prima. Con questo nuovo introito potremmo fare e pianificare”.

È stata un’estate inusuale - ha aggiunto il sindaco Alberto Biancheri - per la prima volta ho sentito ragazzi contenti per le manifestazioni proposte. Un’onda che è partita a Capodanno con i The Kolors. Complimenti anche ai locali e agli stabilimenti balneari che hanno contribuito all’organizzazione di eventi in città. Il problema contemporaneo del turismo è non poter avere l’importo totale l’anno prima, come poteva accadere con alcune amministrazioni precedenti che potevano contare su fondi, anche della Rai, per pianificare con grande anticipo”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium