/ Sport

Sport | 08 settembre 2019, 16:32

Formula 1: Un fantastico Leclerc si prende Monza: digiuno Ferrari interrotto dal monegasco nel GP d'Italia

L'ultimo successo rosso in casa era targato Alonso nel 2010. Secondo Bottas, terzo Hamilton. Vettel rovina la sua gara dopo pochi giri con un errore alla variante Ascari

Foto da Sky F1

Foto da Sky F1

Charles Leclerc si prende Monza: nel tripudio rosso, il monegasco interrompe il digiuno Ferrari che in casa durava da 9 anni. 

Scatta bene al via Leclerc, tenendo dietro le Mercedes con Vettel che si autoelimina dalla lotta molto presto girandosi da solo alla Ascari, prendendo anche penalità per essere ripartito ed aver urtato Stroll, rompendo la sua ala anteriore.

Hamilton e Leclerc cambiano le gomme al giro 20 e 21,e da lì comincia un gran bel duello in cui Leclerc prende anche una bandiera bianconera per un contatto alla Roggia nel quale viene ritenuto responsabile: decisione eccessiva, ma con le nuove regole post Canada la lotta non viene compromessa.

Al giro 36 Hamilton va lungo e lascia strada a Bottas: le sue gomme hanno degradato troppo. Il finlandese con le gomme più fresche di 7 giri si mette a caccia della Ferrari, un duello che caratterizza l'ultima parte del GP: Bottas sbaglia due volte nel finale e il monegasco vince la sua seconda gara in carriera. 

Federico Bruzzese

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium