/ Cronaca

Cronaca | 22 agosto 2019, 20:52

Imperia: è Raymond Connor il 23enne drammaticamente morto precipitando dal tetto dell'ex Salso

Inglese, marinaio e amante dell'avventura era nel capoluogo ponentino da lunedì quando Hampshire II, yacht sul quale era imbarcato, è attraccato in lungomare Marinai d'Italia

Imperia: è Raymond Connor il 23enne drammaticamente morto precipitando dal tetto dell'ex Salso

Raymond Connor, questo il nome del 23enne trovato senza vita all'interno del deposito ex Salso di Imperia.

Inglese, marinaio e amante dell'avventura era nel capoluogo ponentino dal lunedì quando Hampshire II, yacht battente bandiera delle Isole Cayman sul quale era imbarcato, è attraccato in lungomare Marinai d'Italia.

La sorella, non avendo notizie di Connor da diversi giorni, aveva dato l'allarme culminato nella tragica scoperta di questa notte. Sul caso la Procura ha aperto un fascicolo predisponendo l'autopsia sul corpo per scoprire l'eventuale assunzione di alcool o droghe.

L'ipotesi più probabile del decesso rimane quella di una caduta accidentale, forse facendo parkour, disciplina sportiva ad alto rischio nata in Francia e sempre più in voga tra le giovani generazioni.

Intorno alle 2 il rinvenimento del corpo senza vita che potrebbe essere però rimasto all'interno del deposito per diversi giorni, fatto che sarebbe ricollegabile all'attivazione del sistema d'allarme del limitrofo Museo Navale scattato lunedì notte.

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium