/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 22 agosto 2019, 07:09

Sanremo: arrivati i moduli prefabbricati, la 'Pascoli' trova una nuova casa sulla passeggiata del Sud Est (Foto)

Iniziano oggi i lavori di installazione per le strutture che ospiteranno i circa 300 ragazzi sfrattati dallo stabile di corso Cavallotti dichiarato inagibile

I moduli arrivati ieri sera sul lungomare del Sud Est (foto Tonino Bonomo)

I moduli arrivati ieri sera sul lungomare del Sud Est (foto Tonino Bonomo)

Dopo settimane di parole è arrivato il giorno dell'installazione. Ieri sera sono arrivati a Sanremo i moduli della scuola 'Pascoli' che ospiteranno i circa 300 alunni sfrattati dallo stabile di corso Cavallotti dichiarato inagibile.

I prefabbricati costruiti dall'azienda 'Algeco Scuole' saranno installati oggi nella zona di corso Salvo d'Acquisto preparata appositamente per ospitarli. Tutto è stato messo in sicurezza sia in superficie che nei sottoservizi con lo spostamento delle tubature e gli allacci agli scarichi della nuova sede della 'Pascoli'.

Terminata l'installazione si procederà con l'allestimento delle aule e degli spazi comuni all'interno dei moduli e, come promesso dall'amministrazione e dalla stessa azienda, tutto sarà pronto per l'inizio dell'anno scolastico 2019/2020.

Finanziati anche grazie alla donazione da quasi 500 mila euro della benefattrice russa Elena Sivoldaeva, i prefabbricati dovrebbero rimanere sulla passeggiata del Sud Est solo per il prossimo anno scolastico perché, nel frattempo, Palazzo Bellevue sta studiando una soluzione che permetta alle medie della 'Pascoli' di trovare una nuova sistemazione definitiva. Molte le ipotesi al vaglio del Comune, ma per adesso nessuno vuole sbilanciarsi.

 

Le superiori che prima erano alla 'Pascoli', invece, andranno in valle Armea al Mercato dei Fiori. Le nuove aule saranno pronte per l'inizio del 2020 e, nel frattempo, gli alunni potranno studiare dividendo gli spazi con i ragazzi di altre scuole della zona. Una soluzione-tampone studiata qualche settimana fa e accettata da famiglie e corpo docenti.

Intanto questa mattina inizia la piccola rivoluzione per le medie della 'Pascoli' con l'arrivo dei moduli e l'installazione di quella che sarà la casa degli studenti fino a maggio 2020.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium