/ Politica

Politica | 20 agosto 2019, 07:29

Taggia: pulizia torrenti e dei rii, Napoli replica all'amministrazione ”È una questione di priorità. Ognuno ha le proprie”

"Qui si sta parlando di una variazione di bilancio, l'ennesima, proprio perché altrimenti quegli interventi non sarebbero stati 'cantierabili', in quanto quelle risorse sono imputate a bilancio basandosi su voci di entrata come monetizzazioni ed oneri che, evidentemente, per il secondo anno consecutivo sono state 'sovrastimate'"

Taggia: pulizia torrenti e dei rii, Napoli replica all'amministrazione ”È una questione di priorità. Ognuno ha le proprie”

"Qui si sta parlando di una variazione di bilancio, l'ennesima, proprio perché altrimenti quegli interventi non sarebbero stati 'cantierabili', in quanto quelle risorse sono imputate a bilancio basandosi su voci di entrata come monetizzazioni ed oneri che, evidentemente, per il secondo anno consecutivo sono state 'sovrastimate'"

A Taggia, prosegue il botta e risposta tra Luca Napoli, il consigliere comunale de 'Il Passo Giusto' e l'assessore al bilancio, Chiara Cerri, sull'ultima variazione di bilancio approvata dalla giunta per la pulizia del Torrente Argentina e dei rii minori. Dopo la risposta data ieri dal membro dell'amministrazione Conio (LEGGI LA NOTIZIA QUI), arriva oggi la nuova replica dell'esponente di minoranza. 

"All'Assessore Cerri è stato riferito un dato corretto, che forse era anche corredato dalla constatazione che quello stesso anno, nel mese di aprile, erano stati svolti dei lavori straordinari e sopratutto il dragaggio della zona Darsena. Non entro sul ruolo della Provincia e sulle esigue possibilità economiche dell'ente, ma nel quinquennio di mia competenza, lo stanziamento provinciale non ha mai superato i 50mila euro, come d'altra parte quello da parte del Comune non è mai stato inferiore ai 70mila euro in fondo cara vicesindaco, è solo questione di priorità, ognuno ha le proprie. - conclude Napoli - In ultimo contraccambio volentieri gli auguri, anche se da qui al 25 dicembre avremo senz'altro modo di scambiarceli di persona".

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium