/ Cronaca

Cronaca | 20 agosto 2019, 11:53

Sanremo: polemiche sui lavori per la ‘Pascoli’ al Sud Est, Donzella “Falso dire che abbiamo abbattuto alberi, 9 sono stati spostati e 3 sostituiti” (Video)

L’assessore ai Lavori Pubblici risponde alle accuse di aver abbattuto alberi per far spazio ai moduli che ospiteranno gli alunni

I lavori al Sud Est

I lavori al Sud Est

L’amministrazione abbatte gli alberi”, “sono stati abbattuti alberi secolari”, “chiediamo l’intervento degli ambientalisti”. Sono solo alcune delle frasi che ieri si leggevano sui social da parte di alcuni cittadini preoccupati per le sorti del verde pubblico nella zona del Sud Est che, da giovedì, ospiterà i moduli per gli studenti della ‘Pascoli’. Dove sta la verità? Davvero il Comune ha abbattuto alberi per lasciare spazio ai moduli?

Alle polemiche ha risposto questa mattina l’assessore ai Lavori Pubblici Massimo Donzella in una conferenza stampa convocata proprio per rispondere ai tanti commenti arrivati ieri. Da Palazzo Bellevue fanno sapere i numeri dell’operazione: 12 alberi sono stati interessati dai lavori e altrettanti sono stati sostituiti.

L'INTERVISTA A MASSIMO DONZELLA


Non corrisponde al vero che, dopo l’intervento di ieri, abbiamo un patrimonio arboreo più povero e non è nemmeno vero che sono state abbattute piante secolari come scritto da qualcuno per creare polemiche ad arte - ha spiegato Donzella in conferenza stampa - 12 piante sono state spostate o sostituite e altrettante sono state ripiantumate. Non abbiamo assolutamente svilito il patrimonio arboreo ma, anzi, è stato fatto un lavoro certosino di ripiantumazione e ricollocazione. In fase di predisposizione della collocazione dei moduli della ‘Pascoli’ gli uffici, giustamente, hanno preso contatto con una serie di uffici esterni per individuare le misure di sicurezza per gli alunni. L’amministrazione si è confrontato con i Beni Ambientali sotto la supervisione di due agronomi per verificare che in corrispondenza delle uscite delle aule non potessero esserci piante”.

L'unico albero che sarà rimosso è un pino che, per questioni di sicurezza e per il sollevamento del terreno dovuto alle radici, rappresenta un pericolo. Si tratta di un pino no di pregio e non caratteristico che sarà rimosso in un intervento che esula dall'installazione dei moduli della 'Pascoli', ma per mettere in sicurezza il parco giochi del Sud Est. Per un altro pino sarà previsto un apparato di sostegno successivo all'installazione dei sottoservizi e alla rimozione di una parte del suo apparato radicale.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium