/ Cronaca

Cronaca | 17 agosto 2019, 15:42

Sanremo: 26enne tunisino tenta di rapinare un negozio in corso Garibaldi e minaccia di morte un addetto

Il fatto è avvenuto il 14 agosto scorso, quando il magrebino ha minacciato di morte gli agenti del commissariato.

Sanremo: 26enne tunisino tenta di rapinare un negozio in corso Garibaldi e minaccia di morte un addetto

Tenta una rapina in un noto esercizio commerciale di Corso Garibaldi e, dopo essere stato bloccato da un addetto alla vigilanza, lo ha anche minacciato di morte, danneggiando pure le porte del negozio, fuggendo.

Grazie alla descrizione fatta dagli addetti del negozio, dopo due due ore un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte, ha fermato lo straniero al rondò Volta. Da un controllo effettuato sono risultati a suo carico diversi precedenti penali, diversi arresti per rapina e per reati connessi allo spaccio oltre a diverse violazioni sulla normativa in materia di stranieri. Portato in Commissariato è stato riconosciuto da uno degli addetti al negozio.

Mohamed Benamed, 26enne, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per il reato di rapina impropria, misura convalidata stamane dal Giudice. Durante la stesura degli atti l’uomo ha minacciato gli agenti di polizia e, dopo aver richiesto di essere trasportato in ospedale per un malessere, nel nosocomio ha dato in escandescenze, danneggiando alcuni serramenti. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium