/ Eventi

Eventi | 17 agosto 2019, 20:18

Domani a Montalto torna la Sagra della Frandura: un evento che promuove tradizione culinaria e territorio

La ricetta è tra le più semplici da realizzare ma dà vita ad uno dei cavalli di battaglia della cucina della valle Argentina

Domani a Montalto torna la Sagra della Frandura: un evento che promuove tradizione culinaria e territorio

A Montalto è tutto pronto per vivere una tradizione del territorio: la Sagra della Frandura. Domani, domenica 18 agosto, sarà la volta della 46ma edizione di questo appuntamento che ogni anno conquista tante persone. La ricetta è tra le più semplici da realizzare ma dà vita ad uno dei cavalli di battaglia della cucina della valle Argentina.

Si tratta di una delle feste più longeve del territorio. Il primo appuntamento legato a questa sagra sarà già stasera, venerdì 16 agosto, con la commedia a cura della famosa compagnia teatrale del paese, 'Riemughe Surve' che alle 21 salirà sul palco per presentare il suo ultimo spettacolo, 'Navigandu senza l'aiga'.

La Sagra della Frandura entrerà nel vivo domenica. A partire dalle 12 sarà possibile degustare questa prelibatezza realizzata con patate, acqua, olio, farina, sale e noce moscata. Sarà prodotta ad oltranza per tutto il giorno ed oltre alla degustazione non mancheranno anche musica ed animazione.

Cucina ma anche promozione del paese. Questa è l'impronta che la Pro Loco di Montalto Carpasio ha voluto dare a questa edizione dell'appuntamento. Infatti, per tutto il giorno, sarà possibile visitare le chiese ed i monumenti di Montalto, volendo anche con accompagnamento di guide del luogo che racconteranno la storia di questo splendido borgo, alle ore 10, alle 15 ed alle 17. Infine, non mancheranno anche il mercatino artigianale con più stand rispetto agli anni scorsi.

Un momento folkloristico che accompagnerà la sagra sarà alle 18, con la premiazione di un particolare concorso legato a questa festa. Come da tradizione saranno premiate la patata 'ciù' (più ndr) grossa', la ciù petita e la ciù strana. La giornata di festa terminerà nel segno della musica con l'esibizione live dei 'Nota Libera', a partire dalle 21.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium