/ Cronaca

Cronaca | 16 agosto 2019, 10:20

Ventimiglia: non si placa il caso della fontanella ai giardini 'Reggio', nuovo duro attacco di 'Progetto 20k'

Si tratta dell'associazione spesso presente nella città di confine anche nei tre anni proteste per i migranti tra il 2015 ed il 2018.

Ventimiglia: non si placa il caso della fontanella ai giardini 'Reggio', nuovo duro attacco di 'Progetto 20k'

“Come il loro capitano Matteo Salvini: incoerenza, disumanità e la costruzione della paura del diverso sono alla base per governare”. Il caso della fontanella di fronte ai giardini ‘Tommaso Reggio’ di Ventimiglia continua a far discutere ed è nuovamente oggetto di un duro attacco della associazione ‘Progetto 20k’ spesso presente nella città di confine, anche in occasione delle proteste che vennero messe in atto nel triennio 2015-2018.

‘Progetto 20k’ ha prodotto anche un video, girato nella notte con un telefono cellulare. “Nel video – scrive l’associazione - si vede come sia stata addirittura divelta la fontanella pubblica, ma la novità è lo spreco di litri e litri di acqua per l'irrigazione di una piccola aiuola”.

“Lampante è l'incoerenza – termina - oltre alla chiara posizione politica dell'amministrazione, potrebbe essere riassunta così: se sei nero e povero non hai accesso all'acqua pubblica, piuttosto allaghiamo le strade e le aiule durante la notte”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium