/ Attualità

Attualità | 14 agosto 2019, 18:15

Sanremo va verso un’ordinanza ‘plastic free’, Artusi: “Norma a interventi graduali per ridurre l’utilizzo di plastiche”

Gli uffici di Palazzo Bellevue stanno studiando un’ordinanza che non sia impugnabile ma che entri a piccoli step nelle abitudini di cittadini e commercianti

Lucia Artusi, assessore all'Igiene Urbana del Comune di Sanremo

Lucia Artusi, assessore all'Igiene Urbana del Comune di Sanremo

Si fa sempre più concreta la strada che porterà Sanremo all’adozione di un’ordinanza ‘plastic free’. Già molti Comuni stanno adottando norme per l’imitare l’utilizzo delle plastiche sia tra i cittadini che per i negozianti.

L’assessore all’Igiene Urbana Lucia Artusi ha ribadito l’intenzione questa mattina nell’ambito della conferenza stampa congiunta con Amaie Energia. “Stiamo lavorando a un procedimento che non sia impugnabile e che non sia uno spot elettorale - ha dichiarato l’assessore Artusi - vogliamo che entri nelle abitudini dei cittadini e dei commercianti”.

Gli uffici di Palazzo Bellevue stanno studiando la formula migliore per rendere graduale l’adozione della norma e arrivare, nel giro di un anno, ad essere definitivamente ‘plastic free’. “Da qui alla prossima estate adotteremo interventi che entreranno in funzione gradualmente” ha concluso Lucia Artusi. 

Non è facile, infatti, eliminare in un colpo solo la plastica dalle abitudini quotidiane, motivo per il quale la gradualità della norma allo studio del Comune di Sanremo potrebbe essere il metodo migliore per abituare la cittadinanza. Si attende, quindi, la prima disposizione quando inizierà il percorso verso una Sanremo ‘plastic free’.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium