/ Eventi

Eventi | 13 agosto 2019, 15:34

Festival 2020: primo incontro tra l’assessore Sindoni e il manager Mazzi “Non sono ancora convinto che ‘Sanremo Young’ non si faccia” (Foto e Video)

Questa mattina a Palazzo Bellevue lunga riunione per discutere diversi punti in vista della 70ª edizione della kermesse

Alessandro Sindoni con Gianmarco Mazzi

Alessandro Sindoni con Gianmarco Mazzi

Regolamento del Festival, nuova convenzione Rai, Area Sanremo, Sanremo Giovani, Sanremo Young. Sono ancora molti i nodi da sciogliere in vista del 70° Festival di Sanremo, motivo per il quale viene difficile immaginare che la visita del manager Gianmarco Mazzi questa mattina in Comune fosse solo di cortesia.

L’ex dirigente Rai, attuale amministratore delegato della società ‘Arena di Verona’ oltre che mente di ‘Sanremo Young’ e manager di Antonella Clerici, ha incontrato per la prima volta il neo assessore a Turismo e Manifestazioni Alessandro Sindoni. Una riunione fiume durante la quale si sono analizzati i diversi aspetti legati al Festival che l’amministrazione matuziana sarà chiamata a discutere nei prossimi mesi. Al centro del vertice, ovviamente, anche ‘Sanremo Young’, la manifestazione condotta da Antonella Clerici che per due anni ha allungato di cinque serate le dirette post festivaliere dal Teatro Ariston. Ma, come noto, nel palinsesto Rai 2019/2020 ‘Sanremo Young’ non compare, motivo per il quale sembra che si stia valutando una soluzione alternativa guardando anche ad altre emittenti. “Non sono ancora convinto che ‘Sanremo Young’ non si faccia” ha dichiarato Mazzi al termine dell’incontro con l’assessore Sindoni.

A settembre Comune e Rai si incontreranno nuovamente. C’è da scrivere il regolamento e, soprattutto, da stabilire la politica della 70ª edizione della kermesse in merito ai giovani. Pare che Amadeus, conduttore e direttore artistico, voglia riportare le ‘Nuove Proposte’ in gara dopo la rivoluzionaria categoria unica voluta da Claudio Baglioni. Che format avrà, quindi, l’unica puntata di ‘Sanremo Giovani’ in programma a settembre? E che ne sarà di Area Sanremo? Tutti nodi che dovranno essere sciolti subito dopo le ferie d’agosto, anche con i consigli arrivati oggi dall’esperienza di Gianmarco Mazzi.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium