/ Attualità

Attualità | 13 agosto 2019, 12:11

Sanremo: parcheggio selvaggio in corso Mombello, ci scrive Mauro Delbò "Oggi c'erano le auto... è forse meglio così?"

Sanremo: parcheggio selvaggio in corso Mombello, ci scrive Mauro Delbò "Oggi c'erano le auto... è forse meglio così?"

Mauro Delbò, commerciante di corso Mombello, ci ha scritto dopo aver letto l’articolo sugli scooter in divieto in corso Mombello:

“Essendomi sentito chiamare in causa devo una risposta. Per prima cosa devo fare i miei complimenti per aver finalmente trovato la causa principale del caotico traffico sanremese, quei 4/5 motorini parcheggiati (per carità… in divieto di sosta ) ma che comunque non pregiudicano assolutamente il normale traffico veicolare non essendo mai a ridosso né delle strisce pedonali, né tanto meno dell'incrocio. Se alcuni, a volte, come me, sono costretti a parcheggiare la moto in divieto, è anche perchè (come da foto che le allego scattate ieri ed oggi) i posteggi riservati alle moto come ad esempio in via Carli sono costantemente occupati da auto in sosta vietata. Francamente pensavo che i problemi riguardanti il traffico fossero ben altri. Vi invito a fare un giro magari verso le 18,30 in Via Roma o in via Nino Bixio e relative traverse, quando svariati camion di Amaie Energia ritirano la spazzatura creando code chilometriche, oppure ogni 20 minuti ci si può recare nella zona della foce dove gli autisti dei filobus RT si fermano in carreggiata per poter togliere le aste che lo alimentano per poter oltrepassare la rotonda, infine vi invito anche a fare un giro nelle zone dove sono tracciate le linee per i motorini dove troverete di tutto: furgoni dei corrieri, auto in sosta permanente ecc..  Concludendo, non ritengo il titolo del suo articolo corretto, e neppure accetto che i commercianti di corso Mombello, di cui io faccio parte, vengano etichettati come cittadini con scarso senso civico. Allego anche una foto scattata alle 12,15 di oggi della zona incriminata, che è cosi' da questa mattina alle 10,30. Potrà notare la totale assenza di motorini, il furgone parcheggiato sul posteggio taxi e 2 auto in sosta. E' forse meglio cosi?”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium