/ Al Direttore

Al Direttore | 12 agosto 2019, 19:09

Molini di Triora: i sentieri della zona trasformati in piste da ciclocross, la segnalazione di un lettore "Pericolosi e non più praticabili a piedi"

L'appello inviato anche alla Regione

Molini di Triora: i sentieri della zona trasformati in piste da ciclocross, la segnalazione di un lettore "Pericolosi e non più praticabili a piedi"

La segnalazione di un nostro lettore in merito ai sentieri delle zone limitrofe a Molini di Triora a suo dire trasformate in piste da ciclocross. La stessa lettera è stata mandata anche al recapito della Regione Liguria.

"Essendo un comune cittadino, cinquantenne, e amante delle nostre montagne, sperando che qualcuno mi ascolti vorrei fare presente che tutti i sentieri delle zone limitrofe a Molini di Triora, (Corte), (Andagna), (Langan),(Monte Ceppo), e altre ancora, sono state trasformate in piste da ciclocross non sono più sentieri ma canaloni scavati, (che ovviamente con le piogge si trasformeranno in torrenti e provocheranno frane).

In certi punti profondi oltre mezzo metro, on si può piu andare a fare una passeggiata. Nei boschi sfrecciano a velocità elevatissime,flotte di bikers a 10 per volta, prima o poi si fa male qualcuno, i nostri sentieri non sono piu tranquilli e praticabili, capisco che il turismo adesso è questo, però pensando solo ai propri interessi, questo mi sembra eccessivo bisogna che qualcuno prenda dei seri provvedimenti.

Le amministrazioni locali ignorano il tutto per il bene del turismo, ma da semplice essere umano amante della natura, tutto questo non lo riesco a digerire".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium