/ Cronaca

Cronaca | 22 luglio 2019, 16:15

Sanremo: non si ferma l'attività della Municipale, nell'ultimo weekend controlli a tappetto contro la contraffazione (Foto)

I controlli proseguiranno anche nei prossimi fine settimana per garantire ai tanti turisti presenti di poter vivere la città in modo piacevole e sereno.

Sanremo: non si ferma l'attività della Municipale, nell'ultimo weekend controlli a tappetto contro la contraffazione (Foto)

Controlli a tappeto, nel weekend, da parte della Polizia Municipale di Sanremo. Sono stati impiegati diversi uomini nelle vie centrali della città, per la repressione della vendita illegale di articoli vari (per lo più giochini e rose) e soprattutto di marchi contraffatti delle più prestigiose case.

Un’intensa attività che ha avuto inizio nelle prime ore della sera per continuare fino a notte fonda e che ha interessato anche controlli per la presenza di persone dedite all’accattonaggio e alle attività musicali programmate in svariati locali. Una decina  i sequestri per il commercio abusivo su aree pubbliche e i verbali per accattonaggio nelle vie centrali della città.

“Controlli difficili che richiedono sia l’impegno di numerosi operatori, sia una coordinazione perfetta coordinazione tra agenti in divisa e in borghese. Gli interventi fulminei  devono arrecare i minor disturbo possibile ai presenti. E’ frequente, infatti, che i soggetti intenti nella vendita illegale di prodotti, sempre molto vigili, scappino a gambe levate appena vedono una divisa, con il reale pericolo per l’incolumità delle persone. Le sere di venerdì e sabato le zone pedonali della città erano particolarmente frequentate. Molte le persone che hanno continuato a passeggiare tranquillamente senza quasi accorgersi dei nostri interventi”.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi fine settimana per garantire ai tanti turisti presenti di poter vivere la città in modo piacevole e sereno. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium