/ Economia

Economia | 22 luglio 2019, 16:00

Arredare il giardino con gusto: i materiali migliori da scegliere

Con la bella stagione arriva il momento di arredare il giardino per rendere il vostro spazio verde curato e di stile.

Arredare il giardino con gusto: i materiali migliori da scegliere

Con la bella stagione arriva il momento di arredare il giardino per rendere il vostro spazio verde curato e di stile. Il miglior consiglio in merito all’arredo giardino è scegliere un solo materiale per tutti gli elementi decorativi. Se mescolate diversi materiali insieme, il risultato non è bello e sembra un’accozzaglia senza senso. Vediamo quali sono i materiali da scegliere per il vostro giardino e le loro relative caratteristiche.

Il legno: la soluzione naturale che si sposa con il verde

Per l’arredo del giardino, provate ad orientarvi verso il legno che è un prodotto naturale quindi si sposa perfettamente con l’ambiente naturale circostante. Una piccola casetta di legno diventa un elemento non solo decorativo del giardino, ma anche pratico visto che potete sfruttarla come ricovero per gli attrezzi, rimessa per le biciclette e altro ancora.

Attorno alla casetta potete realizzare una bellissima aiuola con i fiori misti, per esempio, come se fosse un piccolo rifugio nel bosco, perfetta anche per il gioco dei bambini che stanno meglio all’aria aperta piuttosto che in casa. Prendersi cura del verde è, infatti, un’attività perfetta anche per i più piccoli.

Aggiungete un pergolato in legno su cui far crescere piante che creino ombra sulla vostra zona pranzo anch’essa realizzata in legno. Ogni elemento dell’arredo giardino dovrà avere lo stesso stile: rustico, provenzale, shabby chic, nordico, etc. Il legno può essere verniciato del colore che preferite per realizzare il nostro personale progetto oppure cambiare stile senza dover ricominciare da capo con l’arredo. Anche al naturale, però, il legno risulta esser molto bello quindi usate pure una vernice trasparente se vi piace un effetto più semplice. Andate su Casacasette.it per trovare le soluzioni migliori per il vostro giardino.

Il ferro: una scelta decorativa

Un altro materiale che si vede spesso all’interno dei giardini di casa è il ferro. Si tratta di una scelta che aggiunge davvero una bella nota al giardino con strutture come il pergolato, il gazebo, sedie e tavolini, ma anche porta vasi e fioriere. Ancora una volta, è necessario scegliere un solo materiale, altrimenti il risultato finale è brutto da vedere.

Organizzate una zona pranzo, per esempio, in stile un po’ provenzale grazie all’aggiunta di cespugli di lavanda e altri dettagli retrò simili, come le bellissime lanterne in ferro battuto. Il ferro è una buona soluzione, ma ricordate che è necessario usare un prodotto protettivo altrimenti sviluppa ben presto la antiestetica ruggine.

La plastica: un’opzione duratura

Una soluzione per gli arredi del vostro giardino è la plastica. Si tratta del materiale più economico dei tre che comunque ha un certo stile. Oggi potete trovare diversi arredi in plastica con uno stile molto curato come, per esempio, i divanetti in finto vimini intrecciato. Provate anche con l’aggiunta di sedie, tavoli, vasi, fioriere e altri elementi in plastica per il vostro giardino.

La plastica ha il vantaggio di essere duratura e resiste abbastanza bene a ogni tipo di intemperie senza particolari operazioni di manutenzione. Considerate che resta ugualmente una scelta dall’aspetto piuttosto economico.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium