/ Eventi

Eventi | 22 luglio 2019, 14:50

Ad agosto, 'Yoga Sensibile' all’ombra del grande leccio condotto dall’insegnante milanese Caterina Giomo

Ospiti nella tenuta di Lidia, poetessa, musicista e pedagoga steineriana, si farà esperienza di una modalità di vita ad impatto zero

Ad agosto, 'Yoga Sensibile' all’ombra del grande leccio condotto dall’insegnante milanese Caterina Giomo

Dall’8 all’11 agosto la tenuta di Lidia, in Località Marcora, tra le suggestive colline che sovrastano i comuni di Pigna e Isolabona, ospiterà un seminario di Yoga Sensibile® condotto dalla pluridiplomata insegnante e artista milanese Caterina Giomo.

"L'entroterra del Ponente ligure - si spiega nel comunicato -, con i suoi borghi arroccati, i paesaggi suggestivi, i boschi ancora selvaggi, i torrenti freschi e riposanti, è un luogo ideale per concedersi qualche giorno di stacco radicale per ritemprarsi nel corpo, nella mente e nello spirito.

In cima ad una collina solitaria, l'ombra del grande leccio accoglierà le pratiche di yoga sensibile al mattino e alla sera, mentre, ospiti nella tenuta di Lidia, poetessa, musicista e pedagoga steineriana, si farà esperienza di una modalità di vita ad impatto zero.

- 4 giorni per riconnettersi in profondità con la natura.
- 4 giorni per concedersi di staccare dalla frenesia delle nostre quotidiane routine.
- 4 giorni per rigenerarsi, ritrovando il proprio centro attraverso le pratiche dello Yoga Sensibile.
- 4 giorni per sperimentare un altro modo di vivere, immersi in un contesto di vita ad impatto zero, in osmosi con i territori ancora selvaggi dell’entroterra ligure.

 

Pur essendo pensata come esperienza immersiva e residenziale, le sessioni di pratica restano comunque accessibili a tutti ed è dunque possibile partecipare a una o più lezioni singole previo contatto con l’organizzazione per le informazioni dettagliate di luoghi ed orari.

Caterina Giomo, diplomata in Yoga Sensibile®. Insegna da diversi anni collaborando con associazioni e centri yoga a Roma e Milano. Integrato alla pratica dello yoga ha intrapreso un percorso di crescita personale sperimentando diversi metodi e tecniche quali Caccia all’anima, OneExperience©, Costellazioni Sistemiche, Morfopsicologia, Grinberg Method®, 5Rhythms®, Anatomia della Guarigione di Erica Francesca Poli, Danza sensibile®. Ha acquisito il I e II livello Reiki. E’ inoltre diplomata in flauto traverso presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Terni e laureata in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. 

Lo Yoga Sensibile è una pratica yoga che crea armonia sul piano fisico, mentale e spirituale in modo delicato, essenziale ma profondo. Questo metodo è adatto a ogni età e a qualsiasi condizione di salute. E’ un metodo originale frutto di trent’anni di studio e di sperimentazione dell’Hatha Yoga, dell’Iyengar Yoga, di tecniche posturali, rieducazione fisiokinesiterapiche e riabilitazioni respiratorie.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.yogasensibile.it e la pagina fb Yoga Sensibile Milano. Per maggiori informazioni, esigenze particolari e prenotazioni, vi chiediamo di contattarci via mail o telefono ai seguenti recapiti:

Silvia Venturini: intransitum@gmail.com // +39 348 046 53 63
Caterina Giomo: caterina.giomo@gmail.com // +39 348 046 36 8".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium