/ Attualità

Attualità | 21 luglio 2019, 14:11

Il Sindaco di Dolceacqua sulla Armo-Cantarana: ok ma servono investimenti per l'Aurelia Bis fino a Ventimiglia

Secondo Gazzola l’Aurelia Bis fino al confine servirebbe a migliorare l’afflusso turistico ed anche frontaliero che giornalmente dalle vallate, ed in particolare dalla Val Nervia, va verso la Francia e viceversa.

Il Sindaco di Dolceacqua sulla Armo-Cantarana: ok ma servono investimenti per l'Aurelia Bis fino a Ventimiglia

“Non solo interventi interregionali ma anche l’Aurelia Bis deve essere completata. Sono sicuramente importanti i collegamenti con il Piemonte (Armo-Cantarana e l'Albenga-Carcare-Pedrosa) ma non si deve dimenticare il prolungamento dell’Aurelia Bis da Sanremo a Ventimiglia”.

Sono le parole del Sindaco di Docleacqua, Fulvio Gazzola, che chiede apertamente finanziamenti per prolungare l’importante arteria che, al momento è presente solo tra Taggia ed il centro di Sanremo. “Si tratta di un’opera determinante anche per i maggiori flussi turistici – prosegue Gazzola - che sicuramente si aggiungeranno con la realizzazione di questi interventi ed anche con la fine dei lavori del Col di Tenda, ma che comunque rischierebbero di congestionare ulteriormente la città di Ventimiglia già di fatto congestionata tutti i giorni”.

Secondo Gazzola l’Aurelia Bis fino al confine servirebbe a migliorare l’afflusso turistico ed anche frontaliero che giornalmente dalle vallate, ed in particolare dalla Val Nervia, va verso la Francia e viceversa. "Sarebbe opportuno - termina - che i Comuni dell’area intemelia, con la guida del Sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, si adoperino per il completamento di questo intervento strategico”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium