/ Eventi

Eventi | 18 luglio 2019, 07:44

Riva Ligure: prenderà il via lunedì prossimo la 5a edizione della rassegna letteraria “Sale in Zucca”

Incontri per parlare, discutere, stare insieme e confrontarsi su temi di grande attualità, con cadenza settimanale, ogni lunedì, e sempre alle 21.15 in piazza Matteotti con ingresso libero.

Riva Ligure: prenderà il via lunedì prossimo la 5a edizione della rassegna letteraria “Sale in Zucca”

Torna l'attesa rassegna letteraria "Sale in Zucca”, che rappresenta per turisti e residenti un interessante momento di incontro con autori nazionali e locali. La rassegna propone per questa edizione sei incontri, condotti dal giornalista Claudio Porchia, cui anche quest’anno è stata affidata la direzione artistica della manifestazione.

Diversi i temi di questa edizione: dal noir con Roberto Centazzo all’ultimo libro di Libereso Guglielmi e i fiori della ciclabile di Alfredo Moreschi; dalla gastronomia con Roberto Pisani all’ironia di Tiziano Riverso; dalla lotta al terrorismo con i libri di Donatella Alfonso e del Maresciallo Antonio Brunetti ai romanzi di Luana Valle e Arturo Viale, con uno spazio dedicato ai nonni e bambini con Renata Cantamessa la “Fata zucchina” e il folletto Fiorenzo Cersosimo  e un grande finale con l’esperta di galateo e bon ton Barbara Ronchi della Rocca, che ricorderà Leonardo da Vinci ed il suo rapporto con la tavola.

“Sale in zucca”, promossa dall’Amministrazione comunale di Riva Ligure in collaborazione con la casa editrice Zem, mantiene anche per il 2019 la fortunata formula delle precedenti edizioni che prevede conversazioni con gli autori condotte dal giornalista Claudio Porchia e con la possibilità per il pubblico di intervenire ponendo domande agli ospiti.

“La rassegna vuole essere una vetrina culturale aperta a tutti e, grazie alle proposte letterarie, crediamo sarà in grado anche quest’anno di stimolare l’attenzione e l’interesse dei residenti e dei turisti – spiega il sindaco Giorgio Giuffra – è una iniziativa per noi di grande valenza culturale, perché crediamo che la cultura rappresenti uno strumento per promuovere il territorio e per rilanciare il turismo. Il nostro paese ha diversi beni storico-artistici ed ha ospitato diverse importanti figure del mondo della cultura, come il poeta Pastonchi. Per crescere una comunità ha bisogno di conoscere, capire, confrontarsi”.

“In questa edizione della rassegna – aggiunge l’assessore al Turismo Francesco Benza – gli incontri non si svolgeranno solo nel mese di agosto, ma anche per il mese di luglio. Riva Ligure ha una relazione forte con la cultura, e la filosofia su cui poggia la manifestazione non è la semplice presentazione di un libro, ma il confronto con i temi del nostro tempo, con esperienze di vissuto e visioni diverse del mondo. Per questo abbiamo invitato importanti autori nazionali insieme ad autori locali, espressione del nostro territorio ed affrontando temi diversi”. Sotto il calendario di 'Sale in Zucca 2019'.

Luglio
- 22 “Pagine di mare” di Luana Valle con illustrazioni di Tiziano Riverso e “Cucinare in barca” con Roberto Pisani
- 29 “I Fiori della pista ciclabile” di Alfredo Moreschi e “Diario di un giardiniere anarchico” di Libereso

Agosto
- 5 C’era una volta la Favola: Fiorenzo Cersosimo con “Il Favoliere di F” e la Fata Zucchina con il libro “Il mistero del Grandalbero”.
- 12 Donatella Alfonso libro” Uccidete Guido Rossa: vita e morte dell'uomo che si oppose alle Br” e il maresciallo dei carabinieri Antonio Brunetti presenta il libro “I 31 uomini del Generale”
- 19 Roberto Centazzo: la commedia gialla e il Libretto rosso dei pensieri di Miao e “Oltrepassare” storie di frontiera di Arturo viale
- 26 “Leonardo a tavola” conferenza di Barbara Ronchi della Rocca 

Elenco autori: Donatella Alfonso; Antonio Brunetti; Renata Cantamessa; Fiorenzo Cersosimo; Libereso Guglielmi; Roberto Centazzo; Alfredo Moreschi; Roberto Pisani; Tiziano Riverso; Barbara Ronchi della Rocca; Luana Valle e Arturo Viale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium