/ Attualità

Attualità | 17 luglio 2019, 08:07

Sanremo: la passeggiata del Sud Est ospiterà i prefabbricati della ‘Pascoli’, ecco come cambia la viabilità

Corso Salvo d’Acquisto, al mattino, è aperto al traffico e lo rimarrà ancora anche quando arriveranno le due strutture

Corso Salvo d'Acquisto, l'incrocio con via Anselmi e il progetto per la zona

Corso Salvo d'Acquisto, l'incrocio con via Anselmi e il progetto per la zona

La zona del Sud Est si prepara per una piccola grande rivoluzione. Tra qualche settimana inizieranno i lavori per l’installazione dei due prefabbricati che ospiteranno le classi delle medie della ‘Pascoli’ che hanno dovuto dire addio al vecchio plesso dopo l’inagibilità.

Corso Salvo d’Acquisto, però, al mattino viene aperto per alcune ore in modo da favorire il traffico in uscita dal centro in direzione Levante. Sarà ancora così? L’amministrazione ha presentato il progetto per la piccola rivoluzione del traffico che interesserà la zona a ridosso di Porto Sole ed è compresa anche la conferma dell’apertura mattutina. Auto e moto potranno fare ancora il loro ingresso da corso Trento e Trieste, dopo il Morgana, per poi deviare su via Anselmi e tornare in corso Cavallotti. Cambierà poco.

Allo studio di Palazzo Bellevue anche una serie di modifiche in via Gavagnin per permettere ai genitori di accompagnare e andare a prendere i ragazzi senza troppi problemi. A fronte del disagio per il trasloco forzato, le classi potranno godere di una vista esclusiva su Porto Sole e del vicinissimo parco di Villa Ormond. Piccoli risarcimenti per un cambio di sede obbligato e repentino.

Sarà una soluzione di fortuna, ma Palazzo Bellevue sta lavorando per rendere il tutto gradevole e pratico. I prefabbricati individuati sono il top di gamma e hanno un costo di circa 240 mila euro più IVA per la durata dell’anno scolastico (10 mesi). Da valutare il costo qualora (come prevedibile) i tempi si dovessero allungare oltre il singolo anno scolastico 2019/2020. Al momento non si conosce la data precisa dell’inizio lavori per l’installazione, ma dal Comune garantiscono che tutto sarà pronto per il 15 settembre.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium