/ Politica

Politica | 16 luglio 2019, 12:36

Ventimiglia: il consigliere D'Eusebio contesta l'ingresso di Marco Prestileo nello staff del Sindaco "E' opportuno nominare una persona con cui il comune ha un contenzioso?"

Il consigliere D'Eusebio contesta inoltre il trattamento economico: "Sarà di 6.000 euro lordi mensili, una somma del tutto sganciata da ogni oggettivo parametro di riferimento. Non è che attirerà l'attenzione della Corte dei conti?

Ventimiglia: il consigliere D'Eusebio contesta l'ingresso di Marco Prestileo nello staff del Sindaco "E' opportuno nominare una persona con cui il comune ha un contenzioso?"

"Il dott. Marco Prestileo, assunto nello staff del sindaco Scullino ma nello stesso momento ha in corso un questione con il comune di Ventimiglia al quale richiede un rimborso per le spese legali da lui sostenute per il processo “la Svolta”. Ripensando a tutta questa questione mi sono posto varie domande." A dirlo è Massimo D'Eusebio, consigliere di minoranza del Comune di Ventimiglia che commenta così la nomina di Marco Prestileo all'interno dello Staff del primo cittadino.

"Quanto è opportuno nominare una persona con cui il comune stesso ha un contenzioso - continua - persona con un incarico fiduciario, quindi non un dipendente 'normale' a tutti gli effetti? Detta in maniera più semplice, è conveniente assumere il dott. Prestileo per cui a breve il sindaco e gli uffici da lui gestiti dovranno decidere sul suo rimborso e che oltre ad essere un grande amico di Scullino è nel suo gruppo personale e dirigerà i dipendenti comunali?" 

Il consigliere D'Eusebio contesta inoltre il trattamento economico: "Sarà di 6.000 euro lordi mensili - aggiunge - per un’assunzione a tempo parziale al 50% massimo, questo vuol dire uno stipendio che è circa il doppio di un dirigente normale, ribadisco il doppio. È un trattamento del tutto sganciato da ogni oggettivo parametro di riferimento. Non è che attirerà l'attenzione della Corte dei conti?

E' opportuno nominare l'Avv. Bosio per chiedere un secondo parere - il primo si è espresso a favore del comune - sul risarcimento a Prestileo, che peraltro già difende un dipendente comunale per un procedimento simile? E che si ritroverà quindi nello stesso periodo a chiedere un rimborso al comune in un processo e nel mentre valutare in maniera “imparziale” la situazione di Prestileo. Riservando ogni valutazione sulla legittimità degli atti adottati, rilevo sin d’ora l’inopportunità politica."

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium