/ Attualità

Attualità | 16 luglio 2019, 18:11

Sanremo: troppi pericoli in corso Inglesi e strada Solaro, ridotto a 30 km/h il limite di velocità

Oltre al limite di velocità dal Comune anche una serie di puntualizzazioni

Sanremo: troppi pericoli in corso Inglesi e strada Solaro, ridotto a 30 km/h il limite di velocità

Ora la ‘palla’ passa alla Polizia Municipale ma, un’ordinanza dirigenziale firmata dal responsabile del settore Danilo Burastero, cambia la velocità di corso Inglesi, strada di ‘cornice’ a Sanremo, spesso utilizzata da residenti e turisti, per evitare il traffico delle arterie più centrali.

La decisione è stata ufficializzata da alcuni giorni ed è sicuramente una novità per corso Inglesi, con la velocità massima che passa dai 50 ai 30 km/h. Nonostante i passaggi pedonali rialzati, infatti, i pericoli sono comunque elevati sulla strada se percorsa ad alta velocità. Ci sono poi problemi derivanti dal dissesto del piano viabile e le attuali risorse finanziarie non consentono di effettuare adeguati interventi di manutenzione. C’è poi la cronica carenza di percorsi pedonali in una zona che tra l’altro è densamente abitata.

Oltre alla velocità massima di 30 km/h, l’ordinanza del Comune va a confermare che chi percorre corso Inglesi avrà il diritto di precedenza all’immissione dalle strade private, mentre non potranno transitare veicoli superiori alle 12 tonnellate, con esclusione dei mezzi e veicoli in servizio di Polizia, soccorso, trasporto pubblico urbano e veicoli adibiti alla raccolta e trasporto dei rifiuti. Confermato anche il divieto di fermata su ambo i lati, fuori dei limiti tracciati ed una serie di imposizioni in ristrette porzioni della strada.

Ma attenzione, perché il limite di 30 km/h viene instaurato anche in strada Solaro, la via che dal quartiere Foce porta alla zona collinare ad Ovest della città dei fiori. In questo caso il limite di velocità è circoscritto alla zona compresa tra via Legnano ed il civico 58.

Sempre in strada Solaro vengono confermati i divieti per i mezzi superiori alle 16 tonnellate e superiori a 12 metri di lunghezza. Confermato anche il divieto di sosta su tutta la carreggiata e di svolta a destra all'intersezione con Via Legnano. Chi transiterà nella via avrà sempre il diritto di precedenza sui veicoli provenienti da strada Rapalin, via Franco Alfano e strada Solaro Levante mentre sarà obbligatorio dare la precedenza ai veicoli di via Legnano.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium