/ ECONOMIA

ECONOMIA | 12 luglio 2019, 14:50

Gli escavatori sono importanti sul lavoro ma vanno manutenuti

Questa macchina è ormai riuscita a ritagliarsi un posto importante tanto sui cantieri quanto in numerosissimi altri contesti ma, come tanti strumenti di lavoro, necessita di manutenzione ordinaria e straordinaria per garantire un perfetto funzionamento nel tempo.

Gli escavatori sono importanti sul lavoro ma vanno manutenuti

Gli escavatori, al giorno d’oggi, sono sicuramente tra le macchine più utilizzate e versatili nel mondo del lavoro. Questa macchina è ormai riuscita a ritagliarsi un posto importante tanto sui cantieri quanto in numerosissimi altri contesti ma, come tanti strumenti di lavoro, necessita di manutenzione ordinaria e straordinaria per garantire un perfetto funzionamento nel tempo. Il vantaggio più importante di questo mezzo è infatti rappresentato dalla sua longevità e la manutenzione prolunga la vita del nostro escavatore di oltre il 70%, come dimostrato dalle ricerche di mercato diffuse nelle ultime settimane.

Manutenzione giornaliera

È vero che il controllo della nostra macchina escavatrice porta via un po’ di tempo, ma questo tempo è debitamente compensato dal risparmio che si ottiene sugli imprevisti e sui malfunzionamenti nei momenti cruciali del lavoro. Ogni giorno sarebbe necessario controllare i livelli dei fluidi come ad esempio olio motore, olio idraulico e liquido di raffreddamento, nonché assicurarsi che ogni componente del mezzo non presenti problemi o rotture di qualsiasi genere. Stesso discorso vale per i cingoli in gomma per escavatore che devono essere controllati a fondo per assicurarsi che rotture, tagli o un’estrema usura possa in qualche modo compromettere l’azione del mezzo. A tal proposito non è una cattiva abitudine tenere sempre dei cingoli di riserva nel proprio magazzino, visto anche il prezzo contenuto dei cingoli stessi. Ovviamente, nella manutenzione giornaliera rientra anche l’ingrassatura di perni e boccole su tutto il mezzo, oppure verificare che ci sia la giusta quantità di grasso necessaria a ridurre l’usura di questi componenti mobili. Non tutti i giorni ma periodicamente, è opportuno verificare attentamente il giusto stato e funzionamento di tubazioni, cilindri, protezioni, denti e lame, che rappresentano il sistema portante per il giusto funzionamento dell’escavatore. In ultima analisi, sarebbe consigliabile anche proteggere il motore dalla polvere e dai detriti dell’aria, che si producono durante il lavoro; a tal proposito, è possibile mettere in pratica diverse soluzioni per evitare al cuore della macchina inutili stress.

Manutenzione per il periodo invernale

L’arrivo della stagione invernale comporta per l’escavatore un momento di stress intenso, dovuto alle basse temperature e alle condizioni climatiche. Per far sì che tutto vada per il verso giusto è necessario verificare, in primis, che l’olio che abbiamo scelto per il motore del nostro escavatore sia idoneo per lavorare a basse temperature esterne. Per quanto riguarda le articolazioni del veicolo, nella stagione invernale è opportuno valutare l’utilizzo di un grasso per basse temperature, in modo tale che lo sfregamento delle parti non comporti usure anomale, visto che il grasso tradizionale non rimane performante alle temperature più rigide. Anche il carburante dovrebbe essere adatto alle basse temperature, oppure ci si potrebbe munire di speciali additivi che rendono il diesel maggiormente performante a temperature rigide. Infine c’è da considerare la batteria, che nei periodi più freddi tende a diminuire la sua efficienza e accelera il processo di deterioramento.

Manutenzione per i periodi estivi

Anche nel periodo estivo, il consiglio di monitorare costantemente olio idraulico e motore, liquido di raffreddamento motore e carburante è sempre valido, ma bisogna considerare che per le alte temperature è necessario utilizzare un liquido refrigerante maggiormente performante e un olio motore che rende meglio a temperature estive. In estate, inoltre, non bisogna dimenticare di ingrassare continuamente i componenti sia perché con il caldo il grasso tende a perdere efficienza sia perché la maggiore quantità di polvere rischia di comprometterne la funzionalità. La polvere d’estate è uno dei problemi più rilevanti del nostro escavatore, che necessità una profonda pulizia giornaliera per allungare la vita del motore e di tutti gli altri componenti.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium