/ Attualità

Attualità | 02 luglio 2019, 17:03

Vento in poppa per il Casinò di Sanremo al giro di boa di giugno: incassati 21,8 milioni dall'inizio dell'anno, +3,3% sul 2018

Lieve calo del 5% per le slot machines a giugno dovuto a vincite per oltre 500 mila euro

Vento in poppa per il Casinò di Sanremo al giro di boa di giugno: incassati 21,8 milioni dall'inizio dell'anno, +3,3% sul 2018

Ottima chiusura per il primo semestre del 2019 al Casinò di Sanremo. Considerando i primi sei mesi dell’anno, le diverse tipologie di gioco sono in costante crescita, salvo una lieve flessione del settore slot (-5%) riscontrata nel mese di giugno e correlata al ricco montepremi di vincite assegnate (+550.000 euro).

Le strategie messe in campo, la politica dell’accoglienza sempre più mirata, il successo dei giochi americani, dei tornei di poker a livello internazionale, il gradimento delle  slot machines di ultima generazione, hanno consolidato  il trend di incremento annuale al 3,3% rispetto al 2018.

“È stata un’azione corale, sulle diverse offerte di gioco, supportata da importanti tornei di poker e da esclusivi spettacoli, che ci ha portato a questo positivo risultato semestrale - dichiarano il presidente Massimo Calvi e il consigliere Elvira Lombardi - la qualità del prodotto, teso al miglior soddisfacimento della clientela, ha contraddistinto  l’offerta di gioco, di intrattenimento e di ristorazione. Il risultato raggiunto premia tutta la squadra Casinò per l’impegno profuso in questi mesi”.

Il trend annuale in crescita evidenza l’exploit del gioco lavorato +7% e incremento costante del gioco elettromeccanico + 2,4%.

Nei giochi tradizionali si conferma il gioco più richiesto il Punto Banco Mini (+31%) seguito dalla Fair Roulette (+8%) e dal Black Jack (+7%)

Il gioco elettromeccanico continua a rappresentare uno dei prodotti più richiesti dell’intrattenimento del Casinò, attraverso un continuo lavoro di selezione dello stesso, attento alle esigenze della clientela.  In questo ambito si è realizzata  una proposta dinamica e coinvolgente, apprezzata dagli appassionati.  

L’incremento annuale del gioco elettromeccanico ha raggiunto il 2,3% con un introito di 17,04 milioni. Questo nonostante il montepremi di vincite (superiori a 4.999 euro) erogate, che in sei mesi ha quasi raggiunto quota 3 milioni di euro, di cui 550.000 euro registrati a giugno. Sono state centrate da clienti provenienti dal Portogallo, dalla Spagna, dalla Francia e da tutta Italia.

La Poker Room, dopo il grande successo dell’Italian Poker Open, con le sue tremila presenze, continua ad ospitare importanti tornei che riscuotono l’adesione di players provenienti  da tutta Italia e dalla vicina Francia. Su base annuale ha introitato 986 mila euro, dei quali 444.000 sui tornei mentre 540.000 sul Cash Game e Ultimate Poker.

“Questo primo semestre dell’anno è stato interessato da una grande operatività, premiata da rilevanti risultati - dichiarano dal Cda della casa da gioco matuziana - ottimi segnali arrivano dalla Poker Room, che ha beneficiato dell’importante successo dell’Ipo, l’evento pokeristico del momento, che abbiamo fortemente voluto, perché ha costituito un ottimo transfert per riposizionarci nel grande poker internazionale. Particolarmente positiva la partnership con Texapoker, che ha permesso di ampliare lo spettro dei nostri giocatori per i tornei settimanali, per il  Cash Game, per l’Ultimate poker ma soprattutto  per le sfide di livello europeo. E’ questo un segmento basilare del Gaming anche per le possibili ricadute turistiche e di immagine della Casa da Gioco, che sta continuando ad implementare la sua allure di centro di intrattenimento. In questo quadro riteniamo importante il buon flusso di presenze nelle nostre sale, sia per il gioco lavorato che per quello elettromeccanico. A giugno abbiamo riscontrato il buon esito dei Giochi Americani.  Il gioco elettromeccanico, che diverte anche perché assegna frequenti vincite,  continua ad essere   uno dei nostri punti di forza per la professionalità applicata al settore, che ci permette di presentare alla nostra clientela una proposta  performante per le  innovazioni sempre ai massimi livelli europei”.

“Elemento decisivo per soddisfare le aspettative  dei nostri giocatori  e di quei clienti occasionali,  il cui afflusso è legato alle politiche turistiche del territorio, su cui il Casinò è impegnato in sinergia con il Comune - concludono dal Cda - una finalità raggiunta  attraverso  le proposte d’intrattenimento di qualità, tra cui eccellono gli eventi Vip, che portano a Sanremo i protagonisti del mondo dello Spettacolo internazionale e la  ristorazione”d’autore”, realizzata attraverso  la partnership con  Elior. L’azienda Casinò è strutturata per essere sempre più competitiva; possiede un importante bagaglio di professionalità capaci di creare sempre nuove strategie finalizzate  al soddisfacimento della clientela. Un’azienda consolidata economicamente che può affrontare  le prossime sfide e i prossimi investimenti per continuare ad essere volano economico e turistico della  città e del comprensorio. Per questo risultato  si è impegnata  in questi anni del nostro mandato tutta la squadra Casinò, che ringraziamo. Auguriamo una splendida estate a tutti, soprattutto a coloro che vorranno trascorrerla visitando anche la nostra Casa da Gioco, divertendosi nelle sale e al Roof Garden”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium