/ Politica

Politica | 28 giugno 2019, 16:42

Demolizione ponte Morandi: Di Muro (Lega) "Giornata storica.Genova può ripartire e nel 2020 avrà un nuovo ponte"

"Con il decreto Genova, di cui sono stato relatore alla Camera, abbiamo sbloccato oltre un miliardo di euro che sono serviti a imprese, famiglie, porto e territorio di poter affrontare l'emergenza e rialzarsi".

Flavio Di Muro

Flavio Di Muro

"Con il decreto Genova, di cui sono stato relatore alla Camera, abbiamo sbloccato oltre un miliardo di euro che sono serviti a imprese, famiglie, porto e territorio di poter affrontare l'emergenza e rialzarsi".

L'ha ricordato il deputato ligure della Lega Flavio Di Muro, a margine della demolizione del Ponte Morandi a Genova. Poi ha aggiunto: "È una giornata storica non solo per Genova e la Liguria, ma per il Paese intero. Oggi, con il vicepremier Matteo Salvini, abbiamo assistito all'implosione del Ponte Morandi, un'operazione straordinaria, realizzata con precisione e in massima sicurezza per la popolazione".

"A dieci mesi dal tragico crollo, Genova può ripartire e nel 2020 avrà un nuovo ponte, una sfida che potrà essere vinta grazie al grande lavoro di squadra tra il governo, in particolare Edoardo Rixi da viceministro alle Infrastrutture, i commissari alla ricostruzione Marco Bucci e all'emergenza Giovanni Toti.  La giornata di oggi rappresenta l'inizio della rinascita e soprattutto dimostra che quando si lavora in squadra con un obiettivo preciso il nostro Paese può vincere sfide che, sulla carta, potrebbero sembrare impossibili". 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium