/ POLITICA

POLITICA | 27 giugno 2019, 07:21

Triora: nuovo asfalto sulla SP 548, il sindaco Di Fazio ringrazia la Provincia "Poste le basi per un nuovo rapporto proficuo a beneficio del territorio"

“L’amministrazione comunale di Triora a nome dell’intera cittadinanza intende ringraziare la Provincia per i lavori di asfaltatura della strada provinciale che conduce all’abitato del borgo”. 



Il sindaco di Triora, Massimo Di Fazio

Il sindaco di Triora, Massimo Di Fazio

“L’amministrazione comunale di Triora a nome dell’intera cittadinanza intende ringraziare la Provincia per i lavori di asfaltatura della strada provinciale che conduce all’abitato del borgo”.

Con una nota, il sindaco del paese delle streghe Massimo Di Fazio, ha voluto ringraziare l’ente provinciale che gestisce la principale strada che attraversa la valle Argentina, la SP548. Appena due settimane fa, il primo cittadino, insieme agli altri colleghi delle amministrazioni della vallata aveva incontrato il neo eletto presidente della Provincia, Domenico Abbo, accompagnato dal vicepresidente Luigino Dellerba.

Un tavolo di confronto, svoltosi a Badalucco (la notizia QUI), sul tema strade, per determinare le urgenze per i borghi di questa porzione di entroterra. Il primo cittadino di Triora aveva avanzato la richiesta di avere nuovi asfalti sul tratto che porta al paese. Una priorità considerando che in passato non vi erano stati interventi significativi per la sistemazione dell’asfalto sul territorio comunale del paese delle streghe. In un paio di settimana la Provincia ha dato una risposta concreta all’amministrazione mettendo mano all’asfalto e sistemando le tante buche formatesi in questi anni di mancati interventi.

“Tengo a ringraziare personalmente il presidente Domenico Abbo, il geom. Roberto Barla ed il dirigente Michele Russo. - aggiunge il sindaco Di Fazio - A pochi giorni dall’insediamento della nuova amministrazione provinciale ho potuto constatare un netto cambio di attenzione nei confronti del comune che rappresento. Dopo tanti anni abbiamo avuto la strada rifatta nei punti più critici fino all’ingresso in paese. Un notevole passo avanti per le tante persone che abitano in questa parte della Valle Argentina. Il confronto avviato in questi giorni con la Provincia mi fa pensare che si siano poste le basi per un nuovo rapporto proficuo tra i nostri enti che sono sicuro potrà andare avanti negli anni a venire con beneficio per il territorio”.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium