/ POLITICA

POLITICA | 26 giugno 2019, 18:38

Progetto Imperia presenta cinque question time: temi caldi ascensori e parcheggi in ospedale

Cinque question time presentate da ‘Progetto Imperia’ che saranno discusse in consiglio comunale il prossimo 3 luglio

Progetto Imperia presenta cinque question time: temi caldi ascensori e parcheggi in ospedale

Cinque question time presentate da ‘Progetto Imperia’ che saranno discusse in consiglio comunale il prossimo 3 luglio. Riguardano gli ascensori comunali, fermi nonostante i numerosi interventi dell’amministrazione, la frana sulla strada per Sant’Agata dello scorso autunno, non ancora ripristinata, i parcheggi davanti all’ospedale, che con il nuovo piano della sosta diventeranno a pagamento, il completamento, la manutenzione e la pulizia delle aree limitrofe alla stazione ferroviaria e la pulizia del torrente Impero, che oggi si presenta “Colmo di arbusti di medio-alto fusto che invadono anche parte della carreggiata”, come scrivono il capogruppo Alessandro Savioli e il collega Luca Lanteri.

Per quanto riguarda gli ascensori, i due chiedono all’amministrazione quali siano gli interventi previsti, i tempi per il ripristino e se vi sia una soluzione alternativa “visto il continuo sperperare di soldi pubblici”, “considerando anche un’eventuale demolizione e ricostruzione con struttura verticale o altro sistema più idoneo e funzionante”.

Sulle aree limitrofe alla stazione, Savioli e Lanteri chiedono “se l’amministrazione è al corrente di tale grave situazione e cosa abbia fatto fino ad ora per individuare gli interventi di completamento e manutentivi dell’area in oggetto e conoscere il soggetto agli stessi”, e “di sapere inoltre cosa intenda fare e in quali tempi per superare questa situazione di degrado e di pericolo”.

Sui parcheggi dell’ospedale, i due consiglieri chiedono “se l’amministrazione intende istituire il pagamento o decidere per il reintegro completo di ‘strisce bianche’ in una zona sensibile come quella limitrofa al nostro ospedale”, e "di conoscere quali interventi di controllo vengono fatti per mezzi abbandonati o stabilmente fissi nei parcheggi liberi della città viste varie situazioni di occupazione abusiva degli stessi”.

Infine, per quanto riguarda la frana sulla strada per Sant’Agata, chiedono “di conoscere quali interventi sono stati programmati e i tempi certi di realizzazione di tali interventi se programmati”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium