/ Economia

Economia | 26 giugno 2019, 07:15

Cantina Terre del Barolo: in enoteca per fare esperienza del territorio

A Castiglione Falletto si possono apprezzare i profumi ed i sapori delle diverse colline dove sono presenti i vigneti dei circa 300 soci che lavorano nel pieno rispetto dell’ambiente, coordinati dall’ufficio tecnico della Cantina Terre del Barolo

Cantina Terre del Barolo: in enoteca per fare esperienza del territorio

Alla Cantina Terre del Barolo si fa esperienza attraverso i vini delle Langhe: il visitatore può degustare gratuitamente e visitare i locali della cantina, accompagnato in questo “viaggio” dagli addetti al negozio. Le degustazioni dei vini come tappe di un cammino che porta l’appassionato di vino a conoscere meglio il territorio di produzione e le sue caratteristiche che rendono uniche le denominazioni prodotte.

Si possono apprezzare i profumi ed i sapori delle diverse colline dove sono presenti i vigneti dei circa 300 soci che lavorano nel pieno rispetto dell’ambiente, coordinati dall’ufficio tecnico della Cantina Terre del Barolo.

Un’attenzione alla natura che ha portato a sviluppare negli ultimi anni un progetto che punta all’eliminazione dell’uso di diserbanti chimici e di concimi minerali nei vigneti. Attualmente è attiva la campagna 2019 e le famiglie aderenti su base volontaria sono 115. Nei primi due anni la superficie degli appezzamenti coltivati dai soci secondo questa filosofia supera i 150Ha.

Guardate il video: https://www.facebook.com/targatocn/videos/2356785514413979/

Da queste premesse nel bicchiere si possono degustare i vini rossi nelle loro varianti (Dolcetto, Barbera, Nebbiolo, Barolo, Verduno Pelaverga, Freisa, Grignolino), ed i vini bianchi (Chardonnay, Favorita, Nascetta) e le bollicine (Alta Langa Docg).

Per gli amanti del biologico sono a disposizione bottiglie di Barolo, Nebbiolo d’Alba e Barbera d’Alba.

In enoteca si può anche degustare la linea ArnaldoRivera, dedicata al fondatore della Cantina e alle grandi vigne del Barolo Nel 2018 sono state aggiunte due fra le più prestigiose menzioni geografiche della Langa del Barolo: il Villero a Castiglione Falletto e le Rocche dell’Annunziata a La Morra, eccellenze assolute, storicamente riconosciute dalle origini della denominazione. Nel progetto ArnaldoRivera ora sono presenti 9 territori/cru, che rappresentano tutto il territorio del Barolo attraverso le sue menzioni più importanti (Per i vini sul mercato: www.arnaldorivera.com).

Gli orari di apertura al pubblico per vendita, degustazione e visita in cantina sono i seguenti:
dal lunedì al sabato: ore 8-13 e 15-19.
Domenica: ore 9-12.
Per informazioni: Cantina Terre del Barolo, via Alba – Barolo 8 Castiglione Falletto (CN). Tel. 0173/262053.

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium