/ CRONACA

CRONACA | 25 giugno 2019, 10:20

L'esibizionista dei camionisti che vive a Ventimiglia infrange il Daspo nel savonese: sorpresa di nuovo a Zinola

Ieri la decisione della Questura dopo che la donna è stata fermata dalla polizia locale nuovamente nella zona dell’autogrill

L'esibizionista dei camionisti che vive a Ventimiglia infrange il Daspo nel savonese: sorpresa di nuovo a Zinola

Daspo per 3 anni dal comune di Savona. Questo il provvedimento di allontanamento della Questura di Savona nei confronti di T.C., 31enne rumena che risiede a Ventimiglia, finita al centro di attenzioni spinte di alcuni camionisti, per essersi abbandonata ad atteggiamenti lascivi e promiscui, non troppo appartata tra i mezzi pesanti nei dintorni dell'autoparco e dell'autogrill di Savona, anche nelle ore diurne (QUI).

Dopo il daspo urbano di 48 ore, gli atti osceni in luogo pubblico e la prostituzione, ieri la donna nella zona dell’autogrill è stata fermata nuovamente dalla polizia locale che le ha contestato, oltre ad una multa di 100 euro, la violazione del decreto di allontanamento, da lì la decisione della Questura savonese.

La donna, vive a Ventimiglia e ha ammesso i reati contestati, è stata fatta in questi giorni dalla polizia locale una segnalazione ai servizi sociali del comune della provincia di Imperia.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium