/ Cronaca

Cronaca | 24 giugno 2019, 09:41

Imperia: la UilPa contro il Comune "Rimossi 7 posti auto della Penitenziaria per un accordo con un sindacato autonomo, scandalo!"

“Quell'accordo è nullo - dice Fabio Pagani - perché se questa è l'attenzione riservata alla Penitenziaria di Imperia, la Uil non resterà a guardare e, il 1° luglio saremo ad Imperia per visitare il penitenziario".

Imperia: la UilPa contro il Comune "Rimossi 7 posti auto della Penitenziaria per un accordo con un sindacato autonomo, scandalo!"

"Abbiamo finalmente appreso i motivi che hanno portato il Comune di Imperia a cancellare i 7 posti riservati alla Polizia Penitenziaria in servizio nel Carcere del capoluogo. Uno scandalo e, oltre ad essere amareggiati ed offesi, non si è mai visto un Comune, soprattutto dell'importanza di Imperia, stipulare accordi con una sigla sindacale, soprattutto non considerando l'Amministrazione Penitenziaria e i Poliziotti”.

Interviene in questo modo il segretario regionale della UilPa Penitenziari della Liguria, Fabio Pagani, che lamenta l’accordo tra il Comune ed un sindacato autonomo. “Che lo dica chiaro il Sindaco Imperia - aggiunge Pagani - che per la Polizia Penitenziaria che lavora in piena emergenza (sovraffollamento e carenza di organico) il parcheggio per svolgere mansioni di pubblica sicurezza a garanzia dell'ordine pubblico della città bisogna pagarlo. Non si è mai visto in nessun Comune d'Italia (vedi Genova, dove il sindaco Bucci ha aumentato di 5 posti i parcheggi riservati alla Polizia Penitenziaria) e non è pensabile stipulare un accordo con una sigla sindacale, trascurando le altre e la stessa Amministrazione Penitenziaria”.

“Quell'accordo è nullo - conclude Pagani - perché se questa è l'attenzione riservata alla Penitenziaria di Imperia, la Uil non resterà a guardare e, il 1° luglio saremo ad Imperia per visitare il penitenziario e portare la nostra vicinanza al personale che, oltre a reggere il peso di 92 detenuti ed in piena carenza, dovrà pure pagare il parcheggio in servizio”.

(Sotto la lettera aperta inviata alle autorità competenti)

Files:
 Lettera aperta per parcheggi Uil Pa giugno 2019 (412 kB)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium