/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 24 giugno 2019, 12:08

Bordighera: 100 anni al femminile, grande successo per il gala del centenario di Zonta International

Una novantina fra zontiane, amici ed autorità si sono dati appuntamento domenica 23 giugno nella splendida cornice del Grand Hotel del Mare. I club di Sanremo e Ventimiglia/Bordighera hanno festeggiato l’evento con un gran ballo e una lotteria il cui ricavato verrà interamente devoluto alle famiglie delle donne del Ponte Morandi di Genova

Bordighera: 100 anni al femminile, grande successo per il gala del centenario di Zonta International

Un successo, non ci sarebbe nient’altro da aggiungere all’evento organizzato dai due club dell’estremo ponente ligure, Ventimioglia/Bordighera e Sanremo,  le cui socie si sono unite per celebrare i 100 anni di Zonta Internationale per ricordare quel lontanissimo 8 novembre 1919 quando a Buffalo, negli Stati Uniti, la giornalista e drammaturga Marian De Forest fondò il primo club.

Ma le tre presidenti, Rita Longo e Gabriella Bodino del club Ventimiglia/Bordighera, e Cinzia Papetti di Zonta Sanremo vogliono ringraziare tutti coloro che con la loro presenza o semplicemente con la loro generosità, hanno volute contribuire ad una serata all’insegna dell’amicizia e della solidarietà.

“ Grazie a molti amici di Zonta abbiamo potuto realizzare una lotteria il cui ricavato verrà poi devoluto alle famiglie delle donne del Ponte Morandi di Genova” – tengono a sottolineare le tre Presidenti. Tra le curiosità il generosissimo sponsor di Conosci Modena e Festival del Lambrusco, che nella persona dell’attivissima Barbara Philippart, ha contribuito a rendere ancora più special la serata, offrendo, oltre a tre ricchi buoni premi messi in palio nel corso della lotteria, decine di bottiglie di prestigioso Pignoletto durante la cena, e offrendo poi a tutti i partecipanti una confezione di Lambrusco, nelle varietà di Rosso, Rosé e Bianco.

Un particolare ringraziamente anche al Grand Hotel del Mare di Bordighera,  che aveva messo in palio ben 4 buoni per una giornata alla Spa, il Ristorante Hambury ed Edmondo Gioielli di Ventimiglia, la Distilleria Bordiga di Cuneo, il Ristorante Byblos di Ospedaletti, olio Isnardi di Imperia che ha offerto una particolarissima lattina da tre litri a tiratura limitata, la gioielleria Vivaldi Concept e Laboratorio Farmaceutico Ct srl di Sanremo. Hanno preso parte alla magnifica serata anche il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino (la sua signora è zontiana), l’assessore al bilancio del Comune di Sanremo Massimo Rossano, l’assessore regionale Gianni Berrino, l’area director del Distretto 30 area 03 Manuela Marcoli e autorità della Questura di Imperia. Ad animare la serata dal punto di vista musicale è stato il dj Davide Tacchi, che con un gradevolissimo programma ha reso magica l’atmosfera.

Lo Zonta Club International è riconosciuto in Italia a livello governativo come associazione attiva ed è presente nel Comitato per le Pari Opportunità del Ministero del Lavoro, Comitato regolato con la legge n.125 del 1991 che promuove e difende il lavoro femminile, per la tutela del ruolo delle donne. Migliorare lo stato della donna politicamente, legalmente, professionalmente e in tutti gli altri aspetti della vita è sempre stata la forza motivante e missione della nostra associazione che da sempre promuove azioni che forniscano supporto alle donne attraverso servizi in rappresentanza dei loro diritti.  

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium