/ Cronaca

Cronaca | 21 giugno 2019, 11:49

Presentata l'operazione 'Spiagge sicure': l'impegno della Polizia per la sicurezza sugli arenili (Foto e Video)

L’iniziativa sarà accompagnata dalla distribuzione di brochure, con le indicazioni utili per le truffe agli anziani e per i ragazzi con quelle relative ai pericoli del web e del bullismo. Previsto anche l’utilizzo di ‘YouPol’, l’applicazione scaricabile sugli smartphone.

Presentata l'operazione 'Spiagge sicure': l'impegno della Polizia per la sicurezza sugli arenili (Foto e Video)

E’ stata presentata questa mattina in Questura, la seconda edizione di ‘Estate sicura’, un progetto ed una attività di pattugliamento dei lidi di Diano Marina ed Imperia.

Le pattuglie saranno composte dagli agenti di quartiere e con la squadra nautica della Polizia di Stato. Gli interventi saranno costanti e saranno importanti le segnalazioni dei gestori dei lidi e delle spiagge, trovando un punto di riferimento importante negli agenti.

Lo scorso anno l’operazione è stata accolta con grande favore da gestori di stabilimenti e clienti degli stessi, visto che si sono sentiti maggiormente sicuri durante le ore in spiaggia.

L’iniziativa sarà accompagnata dalla distribuzione di brochure, con le indicazioni utili per le truffe agli anziani e per i ragazzi con quelle relative ai pericoli del web e del bullismo. Previsto anche l’utilizzo di ‘YouPol’, l’applicazione scaricabile sugli smartphone.

“Un’attività molto apprezzata lo scorso anno e che siamo contenti che possa ripetersi anche in questa stagione” – ha dichiarato l’Assessore Oneglio. “Ringraziamo il Questore e la Polizia di Stato per questa iniziativa che l’anno scorso ha coinvolto i titolari dei nostri stabilimenti balneari, garantendo la sicurezza dei turisti– hanno affermato il Consigliere Carpano e l’Amministratore Surace. 

“‘Esserci sempre’ è essenzialmente lo spirito della nostra missione al servizio della cittadini, in particolare in questa circostanza dei turisti, per garantire sicurezza e tranquillità nel periodo vacanziero, sottolinea il Questore Capocasa.

 

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium