/ CRONACA

CRONACA | 18 giugno 2019, 11:41

Sanremo: lutto nel mondo dello sport, è morto in provincia di Asti Augusto Bravo, il 'Number' (Foto)

Augusto Bravo è morto a Nizza Monferrato (Asti) ma le sue ceneri verranno portate a Sanremo.

Sanremo: lutto nel mondo dello sport, è morto in provincia di Asti Augusto Bravo, il 'Number' (Foto)

Lutto nello sport sanremese e, in particolare per il Tennistavolo Regina. E’ morto infatti in Piemonte Augusto Bravo, detto ‘Il number’, un pezzo importante di storia del Ping Pong provinciale.

Augusto Bravo è nato a Sanremo il 16 luglio del 1955 e, nel 1968 ha iniziato a giocare a tennistavolo con l'inseparabile amico Salvatore Lombardo, al G.S. Morning Star Sanremo continuando nel 1971 presso al San Vincenzo Sanremo. Si tratta di sodalizi che erano la continuazione storica del G.S. Virtus Sanremo 1960 da dove proveniva il già giovane atleta Raffaele Regina. Nel 1975 il fedelissimo Augusto Bravo diventa socio fondatore della scuola pongistica rivierasca del club ‘Reginotto’.

Dalla gavetta dell'oratorio passa a prestigiosi riconoscimenti agonistici con diversi inserimenti in varie formazioni di Serie C e B Nazionale. Quando per motivi lavorativi si trasferisce nel cuneese anche lì si fa conoscere ed apprezzare positivamente sia a livello sportivo che sociale. Lunga è la lista dei compagni di squadra che ora piangono la sua scomparsa, ma due in particolare possono dire di ritenersi come fratelli (Raffaele Regina di Sanremo e Salvatore Lombardo di Imperia): “Siamo vicini ai famigliari Maria Torelli, la Mamma, Giuseppe ed Alice, figlio e nuora, il fratello Eros, l’ex moglia Antonella, per terminare con Marco e Claudia, i cognati”.

“Era una persona dal cuore d'oro – terminano dal ‘Regina’ - talmente eccezionale e particolare che veniva chiamato ‘Il number’, anche se a soli 64 anni di età, dopo una lunga e sofferta malattia, ha lasciato tutti in un grande vuoto”. Augusto Bravo è morto a Nizza Monferrato (Asti) ma le sue ceneri verranno portate a Sanremo.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium