/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 17 giugno 2019, 18:18

Imperia: code a Oneglia per i lavori in via Des Geneys, l'Assessore D'Agostino "Disagi limitati, con le opere la città si rimette in movimento"

"Ci sono problemi di traffico, è vero, ma ci sarebbero comunque stati anche senza la festa di San Giovanni e sarebbero stati ancora più gravi se non avessimo atteso la chiusura delle scuole"

Imperia: code a Oneglia per i lavori in via Des Geneys, l'Assessore D'Agostino "Disagi limitati, con le opere la città si rimette in movimento"

L’Assessore ai Lavori Pubblici Ester D’Agostino replica alle polemiche sul traffico causato dai lavori di asfaltatura in via Des Geneys a Oneglia.

"I cantieri portano sicuramente qualche disagio in termini di mobilità per i cittadini, ma sono disagi che durano un lasso di tempo limitato, mentre i benefici che ne conseguono sono prolungati. – spiega l’Assessore - La presenza di tanti cantieri aperti contemporaneamente in queste settimane è dovuta al grande lavoro programmatorio fatto nei mesi scorsi, a partire dal nostro Sindaco. La città si sta rimettendo in movimento.

Nel caso specifico di via Des Geneys, facciamo un lavoro di asfaltatura atteso da anni, che fa seguito a quello realizzato di recente in via della Repubblica.

Ci sono problemi di traffico, è vero, ma ci sarebbero comunque stati anche senza la festa di San Giovanni e sarebbero stati ancora più gravi se non avessimo atteso la chiusura delle scuole.

Prossimamente partiranno altri importanti opere come la riqualificazione di galleria Gastaldi, dei portici e di piazza Dante. La sfida in cui l'amministrazione è impegnata è rendere Imperia più prospera e viva”.

In tarda mattinata era intervenuto anche l’Assessore alla Viabilità Antonio Gagliano, il quale a Imperia News aveva dichiarato: “Abbiamo aspettato che finissero le scuole, logicamente quando si asfalta in questa città, dove le strade sono quelle che sono, creiamo un po’ di disagi, ma questa è normale amministrazione. Entro domani sarà tutto libero e quindi si ritornerà alla normalità”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium