/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 13 giugno 2019, 08:31

'SanremoJunior': per l'edizione 2020 si aggiunge un altro paese, selezioni nazionali anche in Germania

La Germania si va ad aggiungere alla rete di nazioni dove si selezionano annualmente i partecipanti e decretano il prescelto che le rappresenterà sul palco del Teatro Ariston di Sanremo alla finale mondiale.

'SanremoJunior': per l'edizione 2020 si aggiunge un altro paese, selezioni nazionali anche in Germania

A Ludwigsburg (Stoccarda) è stato siglato l’accordo quinquennale tra l’Organizzazione di 'SanremoJunior' e l’associazione 'Amo l‘Italia', per la selezione nazionale del concorso canoro per giovanissimi tra i 6 ed i 15 anni, riservata a partecipanti di nazionalità o di cittadinanza tedesca.

La Germania si va ad aggiungere alla rete di nazioni dove si selezionano annualmente i partecipanti e decretano il prescelto che le rappresenterà sul palco del Teatro Ariston di Sanremo alla finale mondiale. L’ultima edizione dello scorso 1° maggio ha registrato il record di partecipazione con ben 22 nazioni provenienti da 5 continenti. L’accordo è stato firmato dal Fondatore e Presidente di “sanremoJunior” - Cav. Uff. Paolo Alberti - e dal Presidente di “Amo l’Italia” - Dottor Pasquale Immobile - presenti anche il Direttore Artistico, Franco Potenza, ed il responsabile delle Relazioni Esterne ed Addetto Stampa, Stefano Caporale.

“Questo accordo ci rende particolarmente fieri - ha dichiarato Alberti - perché da sempre Sanremo ha avuto con la Germania un rapporto privilegiato per la nostra esportazione dei fiori in questo Paese e per incoming di turisti tedeschi nella nostra città. Aver trovato un’Associazione come “Amo l’Italia” che porterà ancor più il nome di Sanremo nelle scuole di musica e canto in Germania, rafforzando ancor più il legame culturale tra i due Paesi, è un motivo di grande soddisfazione. La partecipazione dall’edizione 2020 alla Finale Mondiale di ‘SanremoJunior’ di un rappresentante della Germania, rafforzerà ancor più questo legame”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium