/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 13 giugno 2019, 09:47

Nizza: dopo le cozze 'paralizzanti' in Costa Azzurra vendute anche ostriche con la salmonella

Si tratta di mitili imballati tra il 5 e il 7 giugno scorso. A chi le ha comprate, evidenzia la direzione di Carrefour, viene chiesto di non consumarle, distruggerle o riportarle al punto di vendita, dove verranno rimborsate.

Foto generica

Foto generica

Dopo le cozze ‘paralizzanti’ di inizio della settimana, ora dalla Francia vengono segnalati problemi anche alle ostriche di Bouzigues. Come scrive oggi Nice Matin, sono state vendute da Carrefour e sono state ritirate nelle ultime ore, a causa della contaminazione da salmonella.

Si tratta di mitili imballati tra il 5 e il 7 giugno scorso. A chi le ha comprate, evidenzia la direzione di Carrefour, viene chiesto di non consumarle, distruggerle o riportarle al punto di vendita, dove verranno rimborsate.

Le infezioni alimentari causate da salmonella causano disturbi gastrointestinali, diarrea, vomito e dolore addominale, spesso accompagnate da febbre ed il tempo di incubazione può variare da 6 a 72 ore. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium