/ Attualità

Attualità | 13 giugno 2019, 14:08

Domani, la Giornata Mondiale del Donatore. Le iniziative della ASL 1 Imperiese

Il centro trasfusionale dell’Ospedale di Imperia effettuerà un’apertura straordinaria fino alle ore 16.00

Domani, la Giornata Mondiale del Donatore. Le iniziative della ASL 1 Imperiese

Si celebra domani 14 giugno 2019 la Giornata Mondiale del Donatore al fine di:

· ringraziare e celebrare coloro che già sono donatori di sangue, e allo stesso tempo sensibilizzare quelli che ancora non donano evidenziando l'aspetto altruistico della donazione di sangue
· favorire la donazione volontaria e non remunerata, regolare e periodica

Il sangue dei donatori permette a milioni di pazienti di curare alcune patologie del sangue, garantisce un supporto indispensabile in caso di interventi chirurgici, contribuendo molto spesso ad allungarne la vita. Il sangue è indispensabile anche in alcune procedure che interessano la salute materna e infantile. Soprattutto nei Paesi in via di sviluppo rappresentano un aiuto indispensabile per prevenire decessi materni provocati da complicazioni legate al parto o per forti sanguinamenti nel periodo “peripartum”. Quest'anno la campagna promossa in tutto il mondo dall'OMS ha come oggetto “Safe blood for all“, cioè sangue sicuro per tutti.

In occasione della giornata mondiale del donatore il 14 giugno il centro trasfusionale dell’Ospedale di Imperia effettuerà un’apertura straordinaria fino alle ore 16.00.

L'ASL1 grazie alla Struttura di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, diretta dal Dr. Clemente MAZZEI, contribuisce alla campagna informativa e di sensibilizzazione, promuovendo ogni anno una campagna di educazione sanitaria e sensibilizzazione nelle scuole, spesso in collaborazione con le Associazioni di volontariato che operano nel nostro territorio.

I risultati di questo impegno si sono tradotti anche in un incremento costante nella attività di raccolta che nell'anno 2018 ha raggiunto e superato le 10.000 unità di sangue ed emocomponenti, con un 10% circa in più rispetto all'anno precedente. Anche per l’anno in corso, dall'analisi dei dati, si prospetta un incremento nella raccolta rispetto all'anno precedente.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium