/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 10 giugno 2019, 19:30

Rocchetta di Cengio (Savona): grande festa per il Moco in fiore e ... la cipolla egiziana ligure

Una festa per far conoscere un’eccellenza del territorio all’insegna della biodiversità e della sostenibilità ambientale

Rocchetta di Cengio (Savona): grande festa per il Moco in fiore e ... la cipolla egiziana ligure

Si è svolta ieri nella frazione Rocchetta di Cengio (SV) la quarta edizione della “Festa del Moco in fiore”, organizzata in collaborazione con il Comune di Cengio, la Pro Loco di Cengio, con il patrocinio della Camera di commercio Riviere di Liguria.

Dal mattino e fino a tarda sera una folla di persone ha raggiunto questa graziosa e attivissima frazione per godere della fioritura del Moco, antico legume recuperato e coltivato nella zona grazie ad un progetto di Slow Food e discutere di biodiversità e gustare l’ottima cucina del “Palazzucca”, meta gourmet per chi cerca prodotti di qualità, rispettosi dell’ambiente e della tradizione, e con ricette che parliao di stagionalità dei prodotti, biodiversità, Km 0 e fantasia”.

Una giornata intensa iniziata con l’incontro ”Contaminazioni tecniche e gastronomiche sulle buone prassi per la tutela della biodiversità”, che ha visto come protagonista Marco Damele, scrittore e imprenditore agricolo di Camporosso (IM), che ha raccontato il suo lavoro sulla Cipolla egiziana ligure, un bulbo ritornato alla ribalta dopo anni di assoluta dimenticanza e oggi cercata e apprezzata da chef, appassionati e foodblogger.

Dopo il dibattito ed una visita al campo dove viene coltivato il Moco, che si è presentato agli ospiti  con una bellissima fioritura, è iniziata la parte gastronomica della festa con il pranzo, gli show cooking, le degustazioni della farinata di moco e poi tanto momenti di divertimento fino a sera con la cena a base sempre di piatti della tradizione e innovativi realizzati con prodotti del territorio, fra cui il Moco, e preparati dalla Comunità del cibo di Slow Food.

Ospite d’onore della giornata Laura Maragliano, direttrice di Sale e Pepe e delle riviste di cucina del Gruppo Mondadori accompagnata da Claudio Porchia, giornalista e Presidente dell’Associazione i Ristoranti della Tavolozza. Laura Maragliano nel suo intervento ha apprezzato molto il lavoro della comunità di Rocchetta tesa alla promozione di un territorio e dei suoi prodotti, con una passione ed un impegno davvero straordinari. Grande interesse per lo Show Cooking, con la partecipazione di Lorena e Luca del Ristorante Quintilio in Altare, grandi appassionati e sostenitori della cucina del territorio e che avevano già portato il Moco alla “Prova del Cuoco” su RAI 1, che hanno realizzato dei ravioli di farina di moco con ripieno di erbe selvatiche e tartufo nero.

Alessandro Bottarelli, chef del Bistrot 27 di Celle, diplomato presso la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, Alma di Colorno (PR), fondata da Gualtiero Marchesi, con una tesina sul Moco, che ha realizzato una zuppa di moco con cozze, scampi e filetto di Scorfano ed I fratelli Giuse Maria e Alessandro Goso del blog Magica Torteria che hanno realizzato una cheese  cake con il Moco in tre versioni, crema, caffè e in perle.

Per tutto il pomeriggio e fino a sera successo anche per farinata di mochi e ceci, cotta in forno a legna, grazie alla collaborazione dell'Associazione "Insieme per Cernobyl" e dell’azienda “La Filippa” spa di Cairo Montenotte e con farina macinata a pietra da Azienda Agricola Molino Moretti. Tutta la festa si è svolta all’insegna della difesa dell’ambiente, escludendo l’utilizzo della plastica e utilizzando stoviglie compostabili e biodegradabili.

“La migliore forma di salvaguardia per l’agricoltura è proprio quella di promuoverla attraverso l’alimentazione ed è importante che la biodiversità sia presente anche nelle cucine ed apprezzata a tavola” ha spiegato Gianpietro Meinero, organizzatore della festa e autentico trascinatore del gruppo di volontari contagiati dal suo grande entusiasmo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium