/ Eventi

Eventi | 07 giugno 2019, 09:01

Sanremo: concerto al Casinò per il 46° Convegno Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche

La segreteria Generale su richiesta del Delegato Provinciale Cav. Uff. Roberto Pecchinino, ha ottenuto che lo spettacolo musicale diretto dal Maestro Cesare Depaulis e presentato dal Maestro Freddy Colt, sia aperto gratuitamente a tutta la cittadinanza. L'entrata è gratuita.

Sanremo: concerto al Casinò per il 46° Convegno Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche

Questa sera, in occasione dell'apertura inaugurale del 46° Convegno Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche e del 70° Anniversario della fondazione 1949-2019, alle 21 al Teatro del Casinò di Sanremo, si svolgerà un concerto di benvenuto per tutti gli insigniti, che parteciperanno al convegno.

La segreteria Generale su richiesta del Delegato Provinciale Cav. Uff. Roberto Pecchinino, ha ottenuto che lo spettacolo musicale diretto dal Maestro Cesare Depaulis e presentato dal Maestro Freddy Colt, sia aperto gratuitamente a tutta la cittadinanza. L'entrata è gratuita.

A Sanremo nel 1909 veniva fondato il Circolo Mandolinistico “Euterpe”, una gloriosa istituzione attiva in Riviera per circa 40 anni. Nel 2017, su iniziativa del maestro Freddy Colt viene ricostituita, dopo molti anni, un’orchestra a plettro con il compito di riproporre le sonorità degli strumenti a pizzico e un repertorio fatto di classici e moderni. Il redivivo Circolo Mandolinistico “Euterpe” raccoglie alcuni tra i migliori mandolinisti e chitarristi classici del comprensorio, maestri e i migliori allievi di questi strumenti, uniti nella ricerca di un suono che rievoca la “belle époque”.

Il concerto dal titolo “Giro del mondo col Mandolino” comprende sia musiche originali che trascrizioni: dai minuetti ai valzer viennesi, dalle musiche greche a quelle giapponesi, da Mascagni a Gershwin, dalle czardas ungheresi alle tarantelle napoletane... Un particolare riguardo è riservato alle musiche di autori del territorio, quali i maestri Attilio Panizzi e Nicodemo Bruzzone di Sanremo, e Redento Raimondo di Pigna. L’orchestra si è già esibita con solisti di riguardo come il mandolinista Carlo Aonzo e il fagottista Vitaliano Gallo. L’orchestra è diretta dal Maestro Cesare Depaulis, formatosi presso il Conservatorio Verdi di Milano, l’Accademia Chigiana di Siena e il Cleveland Institute of Music (Ohio).

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium