/ Al Direttore

Al Direttore | 05 giugno 2019, 14:59

Retrocessione del Ventimiglia Calcio, alcune amare considerazioni di un lettore

Aldo sostiene che la dirigenza di oggi che nulla ha a che vedere con quella passata"

Retrocessione del Ventimiglia Calcio, alcune amare considerazioni di un lettore

"Gent.mi, ho letto sul vostro giornale della retrocessione della squadra della mia città, parlo del Ventimiglia Calcio. Nello stesso giornale leggo della possibile promozione dei nostri vicini del Camporosso.

Questo mi porta ad una considerazione, amara: ai tempi gloriosi di Silvio Coppo noi giocavamo contro la Pistoiese con grande partecipazione di pubblico e grandi tifosi.
Oggi abbiamo una squadra che farà, con tutto il rispetto per il Camporosso un derby che sinceramente la società per i suoi trascorsi e la città non meritano proprio. Il settore giovanile è abbandonato a se stesso, non vedo sciami di ragazzi che affollano il Peglia ma sparuti gruppi di ragazzini.

Per concludere credo che la dirigenza di oggi che nulla ha a che vedere con quella passata, dovrebbe farsi da parte e permettere magari a qualche gruppo di imprenditori locali la gestione della società in modo da ritornare lentamente ai fasti di un tempo.

Aldo".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium