/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2019, 17:27

Sanremo: presentato il progetto di 'digitalizzazione' del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico della città

I monumenti trattati sono stati inseriti sul sito creato appositamente al quale si può accedere attraverso alcuni QR code.

Sanremo: presentato il progetto di 'digitalizzazione' del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico della città

Nella sede distaccata di villa Magnolie dell'istituto 'G.D. Cassini' di Sanremo si è svolta oggi la presentazione di un progetto che apporterà un grande contributo alla città.

“Conosciamo, comunichiamo e digitalizziamo Sanremo”, questo il titolo del progetto nato da un'iniziativa del Miur dedicata al Potenziamento dell'educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico. La presentazione è stata tenuta nell'aula magna della sede dalla professoressa M. Hernandez e dalla professoressa D. Mellano in collaborazione con gli studenti delle classi dell'indirizzo linguistico 3V, 3R, 4R, 4T, 4Z, 3S, 4S, 5S, scientifico 3D, 4D, 3E, 4E e della 3A del classico, guidate dai propri docenti di lingua, professoressa Bocchi per la lingua spagnola, professor Grazzi per la lingua russa, professoressa Goya per la lingua inglese, professoressa Di Vittori per la lingua francese e la professoressa Grommel per la lingua tedesca, mentre la parte informatica è stata curata dal professor Gurnari e quella fotografica dal professor Ciulla.

Il progetto si è posto l'obiettivo di ripercorrere alcuni dei monumenti di Sanremo nella varie lingue studiate all'interno del liceo; ciò ha permesso ai ragazzi di conoscere il territorio in cui vivono ed educarli alla sua tutela, trasmettendo loro il valore che ha per la comunità come bene culturale ed economico, con un prodotto finale da restituire all'intera cittadinanza. In un primo momento sono stati scelti ed analizzatati, attraverso l'uso di libri forniti dalla biblioteca della scuola e da privati e, ovviamente, attraverso la visita sul posto, i monumenti che si sarebbero trattati e che poi sarebbero stati inseriti sul sito creato appositamente al quale si può accedere attraverso alcuni QR code.

Questa è la novità fondamentale del progetto poiché grazie a questi ultimi al cittadino e al turista sarà possibile, in modo veloce ed istantaneo, dopo aver scannerizzato i codici che si proporrà di posizionare accanto ai vari monumenti, essere ricondotto direttamente su questo sito in cui potrà leggere, nella lingua che preferisce, informazione riguardo ciò che sta ammirando. Alla conferenza abbiamo avuto l'onore di avere il provveditore, il dottor Luca Lenti e il preside del nostro liceo, professor Sergio Ausenda che ha permesso tutto ciò. Alla fine si è tenuto un rinfresco a cui hanno potuto partecipare anche gli alunni. "Speriamo vivamente - sottolineano gli studenti del Cassini - di poter presto vedere, all'interno della nostra Sanremo, i risultati di questo grandioso lavoro".

Articolo curato da 'La nuova corrente' del Liceo 'G.D. Cassini' (Cecilia Asconio, Alice Sordini ed Alice Verduci)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium