/ Politica

Politica | 27 maggio 2019, 12:10

Elezioni Europee: nel collegio di Nord-Ovest la più votata della Lega è Gianna Gancia “Premiati il mio impegno, la mia lealtà intellettuale e la mia tenacia”

Raggiunta al telefono, in forza alla Lega da sempre, non nasconde la sua soddisfazione ma anche la grande responsabilità che la attende: la Gancia è, infatti, l'unica piemontese in Europa

Gianna Gancia

Gianna Gancia

Europee. La Lega a valanga in Piemonte porta un importante risultato per la provincia di Cuneo, inaspettato anche per lei, come commenta al telefono: "Sono la piemontese più votata della Lega e sarò l'unica a rappresentare la nostra regione in Europa".

E' una Gianna Gancia stanca ma felicissima per il risultato a rispondere, forse anche un po' frastornata da un risultato che, ci dice, "riconosce il mio impegno sul territorio, la mia lealtà intellettuale e la tenacia".

Leghista della prima ora, moglie di Roberto Calderoli, la Gancia vanta una carriera politica fulminea e di primo piano: ultimo presidente della Provincia eletto, consigliera regionale per cinque anni, sarà l'unica piemontese in Europa. Per lei anche la soddisfazione e la contentezza proprio di Calderoli, che l'ha sempre appoggiata e che, lo scorso 13 maggio, a Barge, visibilmente commosso, aveva dichiarato: "Le chiedo scusa, perché lei sarebbe già in Parlamento se non ci fossi stato io". 

Gianna Gancia è pronta per questa nuova avventura: "Sono sempre stata a favore dell'Europa, ma di un'Europa diversa, fatta di nazioni. Sento una grande responsabilità per questa elezione. Mi impegnerò a lavorare con le istituzioni, a fare squadra davvero. Tante mie battaglie, come ho sempre fatto, saranno a favore dei diritti delle donne".

Barbara Simonelli

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium