/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 24 maggio 2019, 14:00

Sanremo: fumo nero e roghi 'sospetti' in valle Armea, area sequestrata dopo la denuncia dei residenti

Dopo la nostra segnalazione l'annuncio delle autorità: serviranno esami per stabilire la natura dei materiali bruciati

La zona sequestrata dalla Polizia Municipale

La zona sequestrata dalla Polizia Municipale

Dopo la nostra segnalazione di ieri, la Polizia Municipale è intervenuta in valle Armea mettendo sotto sequestro l'area dalla quale proveniva quel fumo nero che ha insospettito e preoccupato molti residenti.

Gli agenti sono intervenuti la sera stessa del rogo, intorno alle 20.30, per verificare quanto stava succedendo. Sul posto che i Vigili del Fuoco. La Municipale ha individuato un deposito di attrezzature edili al cui interno stava bruciando materiale di vario genere, producendo fumi ed esalazioni sospette e potenzialmente pericolose.

Un Ufficiale di Polizia Giudiziaria del Comando ha posto l’area sotto sequestro, convalidato dall’Autorità Giudiziaria, per consentire la campionatura e i relativi esami eseguiti dai tecnici dell’Arpal al fine di valutare il grado di pericolosità per l’ambiente circostante. L’ulteriore attività viene seguita dall’Unità Operativa Tutela Ambiente del Corpo di Polizia Municipale di Sanremo.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium