/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 22 maggio 2019, 12:25

Da Taggia parte un progetto di web marketing territoriale, EasyHolidays a Villa Boselli per spiegare alle imprese locali come conquistare turisti

L’obiettivo è quello di aprire un vero e proprio tavolo di confronto per determinare anche quella che potrebbe essere, in una seconda fase, una strategia di marketing territoriale condivisa.

Nella foto, Marcello Barbieri

Nella foto, Marcello Barbieri

Il 24 maggio, alle 15, ad Arma di Taggia, presso Villa Boselli, si terrà un corso di web marketing rivolto alle aziende del territorio con un particolare occhio di riguardo a chi lavora nel settore del turismo. Si tratta di un’iniziativa formativa gratuita curata da Marcello Barbieri, referente di ‘EasyHolidays’.

Se il nome non vi è nuovo è perchè avevamo parlato con lui il 15 marzo, giorno della presentazione del nuovo sito del Comune di Taggia dedicato al turismo. In effetti, non si tratta di una coincidenza. Possiamo asserire che il corso di formazione di venerdì sarà un primo passo per tastare il territorio e le sue aziende e vedere quale possa essere la risposta di fronte ai nuovi strumenti per proporsi sul web.

L’obiettivo è quello di aprire un vero e proprio tavolo di confronto per determinare anche quella che potrebbe essere, in una seconda fase, una strategia di marketing territoriale condivisa. Un’azione che dovrebbe partire proprio dalle aziende del territorio, per andare oltre al turismo di stagione e attraverso una progettualità strutturata e comune, garantire un flusso costante anche lontano dal periodo estivo.

Per arrivare a questo step bisogna far si che le imprese inizino a confrontarsi con i nuovi strumenti offerti dal mondo del web. Un passaggio necessario per capire come oggi possa essere più opportuno proporsi sul mercato e di riflesso comprendere anche come vendere l’immagine di Arma di Taggia e del territorio circostante. Quindi, come avere l’appeal necessario per conquistare i potenziali turisti e così scalare anche i risultati dei motori di ricerca.

Nel corso di venerdì si affronteranno in via preliminare le questioni pratiche relative al web marketing territoriale, da come farsi un sito internet che sia accattivante e comunicativo a come capire i dati che si possono estrapolare dalle interazioni che il cliente può avere con il sito web dell’azienda. Nei giorni scorsi sono diverse le attività del territorio tabiese e non che hanno dimostrato un certo interesse per l’opportunità offerta da EasyHolidays. Acquisire questa nuova dimensione comunicativa della propria azienda e del territorio potrebbe portare ad un miglioramento dell’offerta turistica di questo comune.

Va precisato che il corso è aperto a qualsiasi tipo di attività, oltre agli albergatori. Un territorio è caratterizzato da tanti servizi, sfaccettature del tessuto economico cittadino, facce della stessa medaglia. Quindi quando si parla di territorio e dell’immagine che esso dà nel mare magnum del web si parla di tutte le attività.

Ad ogni modo appare chiaro come questa formazione possa essere propedeutica in un prossimo futuro anche all’uso condiviso del sito web turistico comunale. Oggi su questo spazio ufficiale viene fatto un matching tra le richieste del turista e le strutture ricettive del territorio senza garantire la prenotazione ma in modo del tutto democratico, mettendo semplicemente in contatto la domanda con l’offerta. Starà poi al turista scegliere tra le opzioni ricevute così come all’albergatore spetterà trovare il modo migliore per proporsi e proprio per questo si è arrivati al corso organizzato venerdì a Villa Boselli. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium