/ Attualità

Attualità | 21 maggio 2019, 21:56

Ventimiglia: al Nido di Roverino presentato il ricettario “Mangiare con gusto nel modo giusto”

" Abbiamo quindi pensato che questa potesse essere una guida utile per i genitori, anche a casa”.

Federica Leuzzi

Federica Leuzzi

Ieri pomeriggio, presso il Nido d’Infanzia “Il Girasole” di Roverino è stato presentato alle numerose famiglie presenti il ricettario “Mangiare con gusto nel modo giusto”, progetto realizzato in seguito alla collaborazione tra Amministrazione Comunale, Nidi d’infanzia, Asl1 Ventimigliese – Struttura Complessa Sicurezza Alimentare - e Cooperativa Soc.le Jobel.

La Consigliera Federica Leuzzi, è stata tra le promotrici del progetto ed ha commentato così: “Sono molto orgogliosa di presentare questo opuscolo, al quale lavoriamo da tempo con il supporto della Dott.ssa Fossati (Coordinatrice Pedagogica del DSS 1 Ventimigliese), con la Cooperativa Jobel ed in particolare con le Dott.sse De Caro e Regina, con la collaborazione dell’ASL 1 Imperiese, che si è occupata della revisione nutrizionale quali-quantitativa, seguendo le Linee Guida Italiane per una Sana Alimentazione e naturalmente grazie al lavoro dei cuochi Sandra e Mauro, che svolgono quotidianamente un ruolo prezioso”.

 “L’idea del ricettario è nata in seguito ad apprezzamenti da parte dei genitori dei bimbi, in occasione della condivisione del pranzo presso i Nidi d’Infanzia o di feste e ricorrenze organizzate durante l’anno, i quali gradivano i piatti cucinati ai loro piccoli, in modo semplice e genuino. Abbiamo quindi pensato che questa potesse essere una guida utile per i genitori, anche a casa”.

"In qualità di dietista vorrei sottolineare che bisogna prestare molta attenzione al momento del pasto, ricordando che le abitudini alimentari, che ci accompagneranno per tutta la vita, si acquisiscono già nella prima Infanzia: nutrirsi deve divenire una attività spontanea, naturale, fonte di piacere, senza per questo occupare un posto eccessivamente rilevante nella vita. È fondamentale quindi promuovere sani comportamenti alimentari, avvicinando i più piccoli ad un corretto rapporto con il cibo, portandoli ad imparare e scoprire gli alimenti anche grazie all’uso dei cinque sensi”.

 Infine conclude la Leuzzi “Come Amministrazione Comunale, grazie anche al lavoro dell’Assessore Nesci, abbiamo in questi anni dato priorità ai nostri Nidi d’Infanzia garantendone un’alta qualità ed assicurando, tra le altre cose, la presenza della cucina interna, offerta da non sottovalutare, oltre naturalmente alla qualità delle materie prime e all’adeguatezza nella manipolazione da parte dei cuochi”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium