/ Politica

Politica | 18 maggio 2019, 10:39

Elezioni comunali a Sanremo: Il candidato consigliere Alberto Guglielmi Manzoni della lista civica Alberto Biancheri Sindaco racconta il programma culturale

“Non si può dire che l’amministrazione Biancheri sia stata inoperosa o insensibile alla cultura e alla riqualificazione del patrimonio storico-artistico della nostra Sanremo"

Elezioni comunali a Sanremo: Il candidato consigliere Alberto Guglielmi Manzoni della lista civica Alberto Biancheri Sindaco racconta il programma culturale

Il candidato consigliere Alberto Guglielmi Manzoni della lista civica Alberto Biancheri Sindaco racconta il programma culturale di Alberto Biancheri.

“Non si può dire che l’amministrazione Biancheri sia stata inoperosa o insensibile alla cultura e alla riqualificazione del patrimonio storico-artistico della nostra Sanremo.

E' un dato di fatto innegabile che l’amministrazione Biancheri ha svolto in questi anni un buon lavoro nella Pigna relativamente alla riapertura al pubblico dell’oratorio di Santa Brigida e alla messa in sicurezza e rifacimento del Palazzo delle Rivolte; ha ben operato e raggiunto ottimi risultati con il rifacimento di piazza Eroi Sanremesi (lato Siro Carli) con relativo spostamento dei chioschi, il completamento e l’abbellimento di piazza Muccioli, lo spostamento del Museo Civico nella nuova sede in piazza Nota per non parlare della storica riapertura del Forte di Santa Tecla e della nascita del Museo del Fiore presso villa Ormond.

A ciò si aggiungano anche i lavori al Cimitero Monumentale della Foce con la messa in sicurezza e sistemazione delle zone più deteriorate e con bonifica dall’amianto. E questi sono solo alcuni dei più significativi esempi dell’azione amministrativa per quanto concerne i beni culturali e gli spazi pubblici di alta rilevanza storica della nostra città.

Il programma di Alberto Biancheri per il periodo 2019-2024 è, dal punto di vista culturale, una naturale conseguenza e un completamento del buon lavoro svolto negli ultimi 5 anni: la creazione di pacchetti turistici legati proprio al turismo culturale e volti a favorire una destagionalizzazione della stessa offerta turistica.

Occorre promuovere ed esaltare adeguatamente i più importanti luoghi archeologici, storici, artistici e culturali della nostra città: le ville di Corso degli Inglesi e della Foce, il Cimitero Monumentale, la Sanremo sotterranea, il Museo Civico di piazza Nota e la Pinacoteca Rambaldi di Coldirodi, che tra l’altro possiede un centinaio di opere pittoriche bellissime comprese tra il XV e il XIX secolo. Il tutto senza dimenticare la valorizzazione di alcune delle più suggestive residenze simbolo di Sanremo, villa Ormond e Villa Nobel, ben recuperate attraverso una proficua cogestione pubblico-privata; lo sviluppo turistico-culturale della Pigna, la conclusione dei lavori di Santa Tecla e un efficiente utilizzo del Palafiori anche come sede congressuale, l’ulteriore valorizzazione dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo attraverso l’attribuzione di una nuova sede e l’avviamento di progetti di eccellenza, la promozione della stessa città di Sanremo come Città della Musica (la quale ultima cosa rimanda inevitabilmente alla rinnovata convenzione con la Rai attraverso nuove trasmissioni, come abbiamo visto in questi ultimi anni ‘Sanremo Young’ e ‘Sanremo Giovani’); infine, il potenziamento dell’Ufficio Manifestazioni del Casinò, recuperando eventualmente stagioni teatrali e musicali che già avevano fatto la storia di Sanremo.

Questo, ovviamente, sarà possibile in virtù di un’energica e capillare attività di promozione turistica ad ampio raggio e attraverso tutti i canali della comunicazione pubblicitaria. Impegno, concretezza, amore per il territorio, spirito di squadra e lungimiranza sono gli elementi più qualificanti  dell’amministrazione Biancheri che ho apprezzato molto in questi anni e che mi hanno convinto a sostenere nuovamente l’attuale sindaco, candidandomi in una delle sue liste civiche".

C.P.E.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium