/ CRONACA

CRONACA | 16 maggio 2019, 14:06

E' morto Padre Cristoforo, il 43enne frate della Parrocchia della Mercede coinvolto in un grave incidente in Polonia

Dopo alcuni giorni di ricovero in coma farmacologico, questa mattina è stata dichiarata la morte cerebrale.

Padre Cristoforo Smola

Padre Cristoforo Smola

Non ce l’ha purtroppo fatta Padre Cristoforo Smola, 43enne frate della parrocchia della Mercede, nel popoloso quartiere di Sanremo. Padre Cistoforo, infatti, appassionatissimo di ciclismo è stato sfortunato protagonista di un grave incidente, avvenuto proprio durante una gara disputata in Polonia.

Padre Cristoforo ha riportato una serie di fratture in varie parti del corpo tra cui alcune anche alla testa. Queste hanno provocato una serie di ematomi al cervello che, purtroppo, non hanno consentito ai medici di poter intervenire. Dopo alcuni giorni di ricovero in coma farmacologico, questa mattina è stata dichiarata la morte cerebrale.

Il frate, che insieme a molti altri, ha portato una impronta di gioventù coinvolgendo moltissimi parrocchiani, era particolarmente ben voluto nella comunità che ha anche organizzato nei giorni scorsi una veglia di preghiera.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium