/ Cronaca

Cronaca | 16 maggio 2019, 13:07

Dati del Viminale: la nostra è una delle 5 province italiane dove aumentano i reati, il commento di Salvini

11,7% in più dei reati nell'imperiese mentre nel resto della regione sono in calo.

Dati del Viminale: la nostra è una delle 5 province italiane dove aumentano i reati, il commento di Salvini

Nei primi tre mesi del 2019 in Liguria sono calati i reati dell'11,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente mentre nella nostra provincia sono aumentati.

In particolare, a Genova -18,%, -6,5% a La Spezia, -8,1% a Savona e ad  Imperia invece viene segnalato un +10,8%. Si tratta dei dati del Viminale pubblicati dall’agenzia Ansa. Si sono ridotti anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza che, al 13 maggio dello scorso anno, in tutta la regione erano 5.647 e ad oggi sono diventati 4.334 (-23,25%).

La nostra provincia vede un calo del 24,65% mentre a Genova -23,25%, a Spezia -26,12% ed a Savona -19,69%. Si tratta dei dati del Viminale resi noti per ricordare che con il Decreto Sicurezza Bis ci saranno nuove misure per potenziare la lotta alla immigrazione clandestina e tutelare le Forze dell'ordine.

Sul caso di Imperia, il ministro dell'Interno Matteo Salvini spiega: "È una delle cinque province italiane dove i reati non calano. Ho chiesto approfondimenti e monitoraggi costanti: sono sicuro che, collaborando con gli amministratori locali, riusciremo a invertire la tendenza".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium