/ Speciale elezioni Sanremo

Speciale elezioni Sanremo | 16 maggio 2019, 08:50

Elezioni 2019: a livello locale ed europeo Coldiretti imperia porta in primo piano l’agricoltura

A Sanremo incontro con i candidati sindaco Alberto Biancheri e Sergio Tommasini

Elezioni 2019: a livello locale ed europeo Coldiretti imperia porta in primo piano l’agricoltura

Dal recupero delle terre incolte al riordino dei consorzi di bonifica, dalla difesa delle eccellenze locali alla promozione del verde pubblico a km 0: ecco alcuni punti del documento illustrato da Coldiretti Imperia ai candidati Sindaco per le prossime elezioni Amministrative di Sanremo.

Lo rende noto Coldiretti Imperia a seguito dell’incontro richiesto dai candidati Alberto Biancheri e Sergio Tommasini nel quale è stata portata in primo piano la situazione attuale e le opportunità da cogliere per supportare l’agricoltura del sanremese, vocata principalmente alla floricoltura, orticoltura, olivicoltura e viticoltura. In occasione dell’incontro c’è stato anche un momento di confronto importante con candidato alle elezioni Europee Gianni Berrino, al quale è stato illustrato il documento Confederale per il sistema agrario e agroalimentare, che prevede nello specifico, tra gli altri punti, la necessità di difesa delle risorse economiche destinate all’agricoltura, l’etichettatura obbligatoria di tutti gli alimenti, la difesa degli agricoltori e consumatori dai falsi Made in Italy fino ad arrivare alla revisione degli accordi di libero scambio. Incontro che Coldiretti Imperia è pronta ad aprire a tutti i candidati sullo stesso tema, se richiesto dagli stessi.

“Riteniamo che i punti toccati con i candidati – affermano il Presidente di Coldiretti Imperia Gianluca Boeri e il Direttore Provinciale Domenico Pautasso - siano fondamentali per l’economia delle nostre imprese agricole, sia a livello locale sia sul piano più generale del mercato nazionale ed estero. I prossimi 5 anni saranno determinanti per impostare ed attuare strategie di cambiamento che permettano al settore dell’estremo ponente  di modernizzarsi e rimanere vivo e vitale anche in futuro. Puntare sulle eccellenze locali, come l’oliva taggiasca per la quale chiediamo di legarla indissolubilmente al nostro territorio attraverso il marchio della DOP, o ancora riconvertire aree abbandonate e dismesse in campi, migliorare le condizioni delle aziende, accelerare i pagamenti degli indennizzi per danni da fauna selvatica, nonché prevedere il corretto e funzionale utilizzo delle acque disponibili, sono solo alcune proposte da inserire, a nostro parere, nell’agenda della prossima Amministrazione. E ancora incentivare il verde pubblico a km 0, valorizzare la floricoltura locale gestendo e potenziando i servizi del mercato dei fiori di Sanremo,  favorire l’inserimento di prodotti locali nelle mense scolastiche e facilitare la fruizione di prodotti del territorio e favorirne l’acquisto attraverso l’individuazione di aree mercatali nel centro urbano è indispensabile, per valorizzare appieno i prodotti del vero Made in Liguria. A livello Europeo poi è importante porre l’attenzione sulla difesa dei nostri prodotti dai falsi Made in Italy e garantire al consumatore la tracciabilità di tutti gli alimenti attraverso l’inserimento dell’etichettatura obbligatoria. Tutti i candidati hanno voluto sottoscrivere il nostro documento, prendendosi così un impegno a supporto dell’agricoltura della nostra zona e delle sue imprese che con il loro lavoro custodiscono il territorio e supportano l’economia regionale".


Iscriviti alla Chat WhatsApp dedicata a tutte le notizie della politica di Sanremo.
'Elezioni in tempo reale': ogni giorno potete ricevere sul vostro WhatsApp le notizie che Sanremonews pubblicherà sulla politica di Sanremo.
Il servizio è gratuito, come fare?
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 095 4317
- inviare un messaggio con il testo SANREMO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP SANREMO sempre al numero 0039 348 095 4317.
Maggiori info CLICCANDO QUI.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium