/ Politica

Politica | 16 maggio 2019, 10:25

Bordighera: paventata costruzione di un Palasalute dietro il Saint Charles, il pensiero di Giuseppe Trucchi

“Siamo vivamente interessati a che questa pratica proceda celermente per poter finalmente avere anche nel nostro distretto sanitario il completamento di una struttura che da molti anni aspettiamo".

Bordighera: paventata costruzione di un Palasalute dietro il Saint Charles, il pensiero di Giuseppe Trucchi

“Siamo venuti a conoscenza della convocazione di un consiglio comunale, dedicato alla approvazione delle procedure di autorizzazione all'avvio da parte della Asl 1 Imperiese di costruzione di un Palasalute nella area situata a monte dietro l'ospedale di Bordighera. La destinazione del Palasalute dovrebbe essere quella delle attività relative al reparto dialisi e all'ubicazione di sedi ambulatoriali”.

“Interviene in questo modo il Consigliere di opposizione Giuseppe Trucchi, che prosegue: “Siamo vivamente interessati a che questa pratica proceda celermente per poter finalmente avere anche nel nostro distretto sanitario il completamento di una struttura che da molti anni aspettiamo. Ci lascia però perplessi il fatto che sia il Palasalute in questione che quello che è in fase di ultimazione al lato est dell'ospedale (ex laboratorio e scuola infermieri)verrà attribuito al privato con l'impegno di un accordo tra ASL e privato stesso circa le attività da ubicarvi. Non capiamo assolutamente il significato di questo progetto e riteniamo urgenti spiegazioni precise”.

“In particolare vogliamo sapere – termina l’esponente di ‘Semplicemente Bordighera- prima che la pratica passi in consiglio quali servizi verranno attivati nei due Palasalute e cioè in quello dietro e in quello a lato ospedale. Inoltre vogliamo sapere chi gestirà i servizi in questione: l’Asl, come sarebbe logico visto che si tratta in gran parte di servizi territoriali come ad esempio consultorio, riabilitazione ecc oppure il privato? Attendiamo risposte per poter discutere a ragion veduta in Consiglio Comunale. Con l'occasione ancora una volta chiediamo di sapere il cronoprogramma relativo alla privatizzazione e le procedure connesse comprese quelle riguardanti il personale”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium