/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 15 maggio 2019, 08:27

Renato Bersano 'sponsor' dell'Ospedaletti Calcio: "E' stata una stagione positiva, peccato invece per la Sanremese"

"Non posso che essere soddisfatto della collaborazione che si è venuta a creare, della concretezza e della trasparenza degli Orange e del loro staff. Sul campionato di quest'anno della Sanremese posso dire di essere dispiaciuto per la squadra, per i tifosi, per lo staff e la dirigenza".

Renato Bersano 'sponsor' dell'Ospedaletti Calcio: "E' stata una stagione positiva, peccato invece per la Sanremese"

Sta per chiudersi la stagione calcistica 2018-2019 e fra le squadre che hanno fatto un grande salto nel campionato c'è sicuramente l'Ospedaletti CalcioRenato Bersano per la prima volta dall'inizio di settembre 2018 rilascia un commento sulla squadra di cui è sponsor.

Per l'Ospedaletti Calcio è stata davvero una 'ottima annata'Sono molto soddisfatto del percorso svolto dall'Ospedaletti durante quest'anno arrivando all'ambito traguardo dell' Eccellenza e mi congratulo con l'intera dirigenza. Ho creduto fin da subito nel potenziale di questa società e nei i suoi ideali sportivi. Durante l'anno e ancora prima che iniziasse il campionato, sono stati proposti e realizzati obiettivi concreti legati al calcio inteso non solo come gioco ma anche come società sportiva e realtà sociale. Non posso che essere soddisfatto della collaborazione che si è venuta a creare, della concretezza e della trasparenza degli Orange e del loro staff”.

Non si può dire lo stesso per la Sanremese, secondo lei perchè? Sul campionato di quest'anno posso dire di essere dispiaciuto per la squadra, per i tifosi, per lo staff e la dirigenza. La Sanremese è una squadra che porto e porterò sempre nel cuore. Come ho già avuto modo di chiarire più volte, i motivi che mi hanno allontanato dalla Società erano legati ai miei impegni lavorativi oltre ad una evidente incompatibilità gestionale con i soci. Mi spiace per l'uscita dai play off, come l'anno scorso: le premesse per poter raggiungere grandi risultati c'erano sicuramente. Come tutti ben sanno io mi sono allontanato dalla Sanremese quando Carlo Calabria è stato esonerato: una scelta su cui non sono mai stato d'accordo. Inoltre, nella sessione invernale, era stato fatto un calcio mercato di cui non ero a conoscenza: quando ne sono stato informato ho deciso di non andare più allo stadio, non ritrovando nella Società i principi sportivi e calcistici in cui ho sempre creduto e ho preferito farmi da parte. Sono sicuro che la dirigenza farà tutto quanto è nelle sue possibilità per prefissare degli obiettivi e raggiungerli nella prossima stagione. Forza Sanremese!”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium